BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Promuove stili di vita corretti”: CasArrigoni di Taleggio premiata da Carrefour

Sono 7 le aziende italiane, selezionate tra gli oltre 600 fornitori a marchio di Carrefour Italia coinvolti nel progetto “Grande sfida dei fornitori per l’alimentazione e il benessere”, che si sono aggiudicate i riconoscimenti dedicati alle iniziative messe in atto per l’attenzione al benessere alimentare.

Orogel SOC. COOP. AGRICOLA, con il progetto “Linea Benessere”, è risultata il vincitore assoluto del concorso giunto quest’anno alla terza edizione. La “Grande sfida dei fornitori per l’alimentazione e il benessere” ha avuto l’obiettivo di valorizzare le aziende fornitrici che si sono distinte per progetti dedicati alla qualità della filiera, dei prodotti offerti e per il valore aggiunto apportato in termini di territorialità e trasparenza.

I progetti presentati per la Grande Sfida dei Fornitori di quest’anno sono stati numerosi e rilevanti per investimenti e capacità innovativa. La società LAEMMEGROUP S.r.l., società indipendente leader nelle soluzioni per la sicurezza alimentare, ne ha giudicato l’efficacia e la portata innovativa in rapporto ai settori di appartenenza. Sulla base di questi elementi è stata poi stilata la classifica delle 7 aziende più virtuose ognuna in uno specifico ambito, per i quali Carrefour Italia ne ha riconosciuto un premio di categoria, tenendo in considerazione l’impegno nella proposta di prodotti e non solo, pensati per il benessere alimentare del cliente.

Ogni progetto è stato successivamente valutato da una giuria che ha contribuito a selezionare il fornitore vincitore fra la rosa di candidati individuati nelle singole categorie. In questa edizione, l’azienda che si è aggiudicata il premio finale è stata la OROGEL SOC. COOP. AGRICOLA di Cesena (FC).

Per Grégoire Kaufman – direttore Commerciale e Marketing Carrefour Italia – “Il benessere alimentare è un tema di massima importanza per Carrefour e rappresenta il cuore della maggior parte delle nostre scelte strategiche. Puntiamo quindi, sempre di più, su filiere e produzioni locali di alta qualità, per contribuire al benessere dei nostri consumatori, che sensibilizziamo ogni giorno ad una sana e corretta alimentazione. Con “La Grande Sfida dei Fornitori” oggi premiamo con orgoglio aziende leader che ci aiutano a raggiungere questo importante obiettivo”.

Questo il progetto di CasArrigoni vincitore del premio di categoria “Promozione stili di vita”:

CasArrigoni, piccola azienda specializzata nella stagionatura e selezione, di formaggi DOP, tradizionali, Biologici, da anni cerca di valorizzare il territorio e rilanciare a livello mondiale alcune delle produzioni più caratteristiche della tradizione casearia lombarda e locale.

Il progetto ha previsto l’inserimento, nella propria gamma di referenze di due prodotti, Gorgonzola e Taleggio, derivanti da latte ottenuto in regime Biologico e Biodinamico.

Rispetto all’agricoltura biologica, oltre a non usare alcun prodotto chimico, la biodinamica richiede la salvaguardia della fertilità del terreno, ricchezza insostituibile.
Produrre e distribuire prodotti biodinamici consente di assecondare le richieste dei consumatori più esigenti, che vogliono mantenere uno stile di vita “naturale” basato sul consumo di alimenti certificati e nel rispetto degli equilibri della natura e del benessere animale ma anche di raggiungere una condizione di sostenibilità economica di tutti gli attori della filiera “biodinamica” grazia alla quale è possibile garantire il rispetto dei suoi punti cardine. Questo progetto è stato sviluppato in partnership con Cascine Orsine (Bereguardo – PV), attualmente uno dei produttori più significativi di latte biodinamico, Caseificio Gelmini (Besate – MI) e Caseificio Zuvadelli (Quintano – CR).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.