BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Sansepolcro a Valfabbrica: quante storie raccoglie l’Umbria

I giorni in compagnia di Flavio e Rosy sono volati, poi si è aggiunto Roger, gigante buono, un caro amico dalla Svizzera che ha deciso di iniziare la sua pensione con un pezzetto di cammino! Ebbene è pure il papà di Laina, l’ideatrice del nome del progetto: “pas á pas sans trembler”…

Questo cammino di San Francesco è assai ben più impegnativo della Via Francigena, molto più dislivello e meno ristori… a volte siamo pure rimasti senza e allora “mon pauvre amis, saluuut”, come dice Roger! Si sale, si scende, non è mai finita… e noi un po’ sfiniti iniziamo a ridere dalla stanchezza!

E poi ad un tratto trac, una fontanella sotto la quale ci “tuffiamo”…

Comunque l’arrivo è sempre appagante: Gubbio, una cittadina spettacolare, chiamata la città dei matti, una sorpresa unica con la sua funivia anni ’20 che porta alla Chiesa di Sant’Ubaldo. La tradizionale festa dei ceri il 15 maggio: 3 ceri da 300 chili l’uno portati in spalla da 12 persone che corrono nelle stradine e su fino al Monte. E poi la piccola sosta nella piscina di un agriturismo, il pranzo condiviso con i locals al Beccafico…

La magia dell’eremo di San Pietro in Vigneti dove l’ostellante Patrizia ci ha fatto una lavanda dei piedi… e comunque se l’hermitage è questo ci farò un pensierino!!
Tante, tante belle cose da vedere e da scoprire. È proprio una rivelazione questo polmone verde d’Italia: l’Umbria! Ascoltiamo i racconti degli abitanti: la diga di Valfabbrica in costruzione da 40 anni con un lago già disegnato sulle mappe ma mai esistito, l’eremita scacciato perché restio ai pellegrini, i castelli abbandonati dove qualcuno ogni tanto invoca spiriti strani. Insomma, ci sarebbe parecchio da raccontare!

Oggi tappa assai impegnativa, ce l’avevano venduta per 3,30 ore ne abbiamo impiegate 7,30. Saremo noi così malandati (oggi è la mia “quaresima”) con la gamba stanca o qualcuno “bara” sui tempi??!! eheeh.. ci facciamo una risata, chiediamo ad una casa un po’ di pane e prosciutto e avanti… passo passo senza tremare…

Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa
Passo passo - 40ª tappa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.