BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Inter-Bastoni affare fatto? L’Atalanta smentisce. E Gomez venerdì è a Rovetta

Il giovane difensore classe 1999 viene dato a un passo dai milanesi, ma l'ad bergamasco smentisce ogni accordo. Intanto il Papu rientra a Bergamo dopo la vacanza spagnola: il rinnovo sembra sempre più vicino

Alessandro Bastoni all’Inter, la trattativa si tinge di giallo. Un mistero vero e proprio: c’è chi assicura che l’affare sia stato fatto, che il giovane difensore classe 1999 sia stato acquistato dai milanesi per 10 milioni di euro, e chi invece smentisce il tutto.

Andiamo con ordine. Chi annuncia l’accordo tra Inter e Atalanta è La Gazzetta dello Sport, che spiega anche che l’ultima intesa da trovare tra le due parti sia quella relativa alla tempistica: “Resta da decidere quando Bastoni vestirà la maglia interista – si legge -, se subito, tra un anno o addirittura tra due anni”.

La news lunedì 10 luglio è stata ripresa da tutti i maggiori siti calcistici specializzati in calciomercato.

C’è poi chi smentisce, come l’ad nerazzurro Luca Percassi. Sempre lunedì, a margine della conferenza stampa di presentazione delle nuove maglie dell’Atalanta, il dirigente orobico ha spiegato ai giornalisti che non c’è nessun accordo che prevede la cessione di Bastoni all’Inter.

Va detto che la smentita non è stata categorica, che lo stesso Percassi ha anche confermato l’interesse del club milanese per il gioiellino che nella passata stagione ha debuttato in serie A con Gasperini. Quindi, viene difficile pensare che dietro alla notizia della (possibile e probabile) cessione di Bastoni all’Inter non ci siano basi fondate.

Ed è altrettanto vero che l’Inter in questa sessione di mercato stia puntando pesantemente sulla linea verde, per cercare di ripercorrere la strada che la Juventus, ad esempio, sta seguendo da anni (come dimostra il colpo-Caldara).

Gomez

Capitolo Gomez. Il Papu è tornato dalla vacanza spagnola, è a Bergamo e venerdì è atteso a Rovetta. L’impressione è che la fumata bianca per il rinnovo a 1,7 milioni di euro annui sia davvero a un passo, per la gioia del popolo nerazzurro tutto.

E Spinazzola? L’accordo preso un anno fa con la Juventus parla chiaro: prestito secco di 24 mesi. L’esterno ex Perugia, dunque, non si dovrebbe muovere in questa sessione di mercato. La conferma è arrivata sempre lunedì mattina durante la presentazione delle nuove maglie Joma, sempre dall’ad Luca Percassi, che ha anche ribadito come “i rapporti con la Juve siano ottimi”.

Spinazzola

In entrata la situazione de Roon resta in stallo. Il giocatore farebbe carte false pur di tornare a Bergamo ma il Middlesbrough (che economicamente sta tutt’altro che male) non intende fare troppi sconti all’Atalanta. Tradotto: se i nerazzurri rivogliono l’olandese devono sborsare almeno i 14 milioni pagati dagli inglesi l’estate scorsa.

La situazione potrebbe però diventare meno complicata tra qualche settimana: qualora non dovesse arrivare nessun’altra offerta per de Roon il Middlesbrough potrebbe pensare, piuttosto che tenere un giocatore che vorrebbe essere altrove, di accontentare il ragazzo e di fare un piccolo sconto ai bergamaschi. Ma servirà pazienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.