BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Abbraccio Presolana, pronti anche gli alpeggi: nuovo look per Malga Cassinelli foto

Per omaggiare l'evento il Consorzio Forestale della Presolana ha portato a termine un intervento su uno degli alpeggi più vasti, quello di Corzene, Cassinelli e Cornetto che si estende per ben 282 ettari.

Per l’abbraccio della Presolana di domenica 9 luglio, incrociando le dita per il tempo, anche gli alpeggi si rifanno il look per arrivare nelle migliori condizioni possibili al grande appuntamento.

consorzio presolana

Per omaggiare l’evento il Consorzio Forestale della Presolana ha portato a termine un intervento su uno degli alpeggi più vasti, quello di Corzene, Cassinelli e Cornetto che si estende per ben 282 ettari.

I lavori hanno riguardato la malga Cassinelli che, grazie ad una installazione di pannelli di legno proveniente dai consueti lavori di attività boschive nelle zone circostanti, risulta meglio inserita e contestualizzata all’interno dell’anfiteatro naturale. La Cordata della Presolana si sviluppa infatti per circa il 40% all’interno del territorio di competenza dell’ente, territorio che complessivamente è composto da 4300 ettari di bosco e 700 ettari di pascolo.

Diversi sono gli alpeggi coinvolti:

1. Alpe pascoliva di Lusù Alto in comune di Cerete 8,95 ettari – 15 Unità Bestiame Adulto

2.  Pascolo Sola Alta in Comune di Castione della Presolana 2 ettari 4 UBA (cavalli)

3. Alpe Pascoliva Zò (pastore) 79,90 ettari 20 UBA.

4. Alpeggio Ramello del Nedi (pastore) 22,95 ettari 25 UBA

5. Alpeggio Pora (pastore) 100,34 ettari 100 UBA

6. Alpeggio Valmezzana, Campo e Ramello della Corna 44,62 ettari 40 UBA

7. Alpeggio Presolana 238 ettari 150 UBA

8. Alpeggio Cassinelli, Corzene e Cornetto 282 ettari 172 UBA

9. Alpeggio Fogarolo 17,09 ettari 17 UBA

Oltre agli alpeggi il Consorzio di occupa si varie attività boschive e di manutenzione stradale.

Abbiamo intervistato la Presidente del Consorzio, la geologa Mariantonia Ferracin che ci ha illustrato quali sono gli impegni e le attività che vengono svolte:

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.