BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Datome a Bergamo: “Raccolti 9mila euro, una delle serate più belle della mia vita”

Il capitano della Nazionale italiana di basket il giorno dopo l'evento al King of the Pilo: "Spero che anche voi siate andati a letto felici come me".

“Una delle serate più belle della mia vita”: non usa giri di parole Gigi Datome per descrivere la giornata passata a Bergamo ospite del King of the Pilo.

Il capitano della Nazionale italiana di basket ha voluto ringraziare tutti in un lungo post sui social:

“È stata una giornata splendida.
Voglio ringraziare di cuore chi ha reso possibile tutto ciò:
Le 2000 persone che son passare nell’arco della serata, hanno colorato l’atmosfera e partecipato attivamente comprando quasi 500 magliette dell’evento, 20 mie maglie del Fenerbahce e le maglie all’asta;
Martin Castrogiovanni, che è stato spettacolare con tutti, si è impegnato alla morte in campo (non avevo dubbi) ed è venuto sino a Bergamo per essere con noi;
Diego Flaccadori ed Elisa Penna (mamma che tiratrice!!) che si son prestati a giocare e a partecipare;
Mattia Perin, Giorgio Chiellini, Gianmarco Tamberi, Ghemon e Gregorio Paltrinieri che impossibilitati per impegni professionali erano con noi col cuore e hanno aiutato ad attirare l’attenzione sul l’evento;
Emma, Eleonora, Giulia, Cesare e tutti i ragazzi e le ragazze che son stati per più di 8 ore sotto lo stesso gazebo a vendere le maglie, senza di voi la vendita non avrebbe avuto lo stesso successo;
Francesco Carotti, mio mentore e maestro di vita (smettila), Alan Di Forte e Davidino per l’aiuto prezioso nell’organizzare l’evento e la partecipazione nel fare tutto ciò di cui c’era bisogno;
Tutti gli organizzatori del #KingOfthePilo, che hanno creato dello spazio per la nostra partita e hanno aiutato a far sì che tutta la serata potesse procedere nel migliore dei modi;
Sky sport (grazie Pietro Colnago), la gazzetta dello sport con Andrea Tosi, Rai sport, Bergamonews e tutte le testate giornalistiche e online che hanno dato visibilità all’evento”.

Poi una battuta sul tifoso bergamasco che lo aveva sfidato su Twitter con la scommessa che lo ha portato a Bergamo: “Fabio Viscardi! Ti ho odiato quando ti stavi avvicinando alla fatidica cifra. Invece oggi ti ringrazio perché è stata una delle serate più belle della mia vita, non esagero.
Spero che anche voi siate andati a letto felici come me, per aver passato una serata di pallacanestro diversa, allegra, coinvolgente, e per aver preso la palla al balzo per aiutare chi ha bisogno di noi. Basta poco nel nostro piccolo per fare qualcosa e ieri ne è stata una splendida dimostrazione. Abbiamo raggiunto la quota di 8.585€ solo con le magliette, Ubi Banca farà una donazione di 500€ insieme alle altre donazioni formano una bella somma che aiuterà l’AGPD a fare qualcosa di bello. Grazie a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.