BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brescia, molotov contro l’albergo che ospiterà 35 profughi

Il gesto potrebbe essere un'intimidazione nei confronti del proprietario

Più informazioni su

Grave episodio nella notte tra venerdì e sabato primo luglio a Vobarno (Brescia), dove sono state lanciate due molotov all’interno di un albergo destinato a ospitare 35 profughi. Gravi i danni alla struttura alberghiera, “Eureka” il nome, chiusa al pubblico da quattro anni, che sarebbe stata individuata per i richiedenti asilo. Sulla vicenda indagano i carabinieri insieme alla Digos di Brescia.

Il gesto potrebbe essere un’intimidazione nei confronti del proprietario dell’albergo, che in ogni caso ha dichiarato che non è ancora stato trovato l’accordo sul progetto di accoglienza nell’hotel.

È stato proprio lui, Valerio Ponchiardi, a svegliarsi nel cuore della notte e a tentare di spegnere per primo le fiamme che stavano avvolgendo una zona del pianterreno adibita a bar. Secondo una prima ricostruzione dell’attentato, qualcuno nella notte ha sfondato una finestra dell’albergo con una mazza e ha gettato le molotov e una tanica di benzina all’interno. Gli autori del gesto sarebbero almeno due.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.