BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Bergamonews Academy, non vedo l’ora di partecipare!”

La seconda edizione della Bergamonews Academy è quasi pronta a partire per offrire nuovamente lezioni dedicate al giornalismo completamente gratuite. Greta Facchetti, classe '96, è una collaboratrice di BGY desiderosa di prendere parte all'edizione 2017 dell'Academy

La seconda edizione della Bergamonews Academy è quasi pronta a partire per offrire nuovamente lezioni dedicate al giornalismo completamente gratuite (leggi qui). Greta Facchetti, classe ’96, è una collaboratrice di BGY desiderosa di prendere parte all’edizione 2017 dell’Academy

Era ancora inverno, tra gennaio e febbraio, quando Giulia, una mia amica, mi ha fatto conoscere BGY. Siamo state compagne di classe e anche di banco alle superiori, e mi ha potuto conoscere così bene che, quando ha saputo di questo fantastico “giornale fatto dai giovani per i giovani”, ha pensato subito di propormelo.

Lei aveva già scritto un articolo per questa nuova testata online così mi ha spiegato come fare per candidarmi come collaboratrice. Ho mandato una mail di presentazione come mi aveva consigliato: da quel momento in poi, in questi mesi, BGY mi ha offerto la possibilità di prendere parte al mondo del giornalismo e mi ha dato l’opportunità di mettere in pratica quello che studio all’Università; sono iscritta al corso di laurea in “Comunicazione e Società” alla Statale di Milano e uno degli sbocchi professionali di questo indirizzo è proprio l’ambito giornalistico. Ho pensato fin da subito che fosse un progetto speciale perché offre ad ognuno la possibilità di esprimere la proprie idee “da giovane” senza censure e limiti!

Conoscendo pian piano BGY, ho scoperto che è nato dopo un’iniziativa chiamata BgNews Academy che, organizzata da BergamoNews e tenutasi alla fine del 2016, è consistita in 12 lezioni sul tema del giornalismo tenute dalla redazione del quotidiano ed esperti di comunicazione. Purtroppo non conoscevo ancora questo progetto e non ho potuto parteciparvi, ma pochi giorni fa ho saputo che sarà fatta una seconda edizione con 20 incontri e sono già entusiasta all’idea di parteciparvi. Sarà un’opportunità per conoscere la redazione che ha permesso di dare voce a me e a tanti altri e per avere a che fare direttamente con i professionisti del campo e integrare le conoscenze che ho acquisito in questi due anni di Università.

Si parlerà di temi di attualità e caldi per il giornalismo come la sfida contro le fake news e la diffusione dell’odio in rete; si analizzeranno gli aspetti del nuovo giornalismo ibrido in cui è fondamentale puntare sui video e sulle immagini andando oltre la classica scrittura delle notizie. Si tratta di temi di cui ho sentito più volte parlare da una prospettiva accademica e che finalmente avrò la possibilità di affrontare, per la prima volta, con un approccio più pratico. In più ho scoperto che le lezioni saranno gratuite, a differenza di numerosi altri corsi che riguardano l’ambito della comunicazione.

È davvero un’opportunità unica per mettersi alla prova, non vedo l’ora di incominciare!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.