BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Geakoinè, servizi di traduzione e interpretariato per stare al passo col mondo fotogallery

Geakoinè è un’organizzazione bergamasca che da trent’anni offre servizi di traduzione ed interpretariato e che quindi da trent’anni ci permette di abitare province che confinano con parole pregne di significato, benché con un suono diverso da quello a cui siamo abituati.

Più informazioni su

Senza la traduzione abiteremmo province confinanti con il silenzio.
George Steiner

La nuova Geolander a Spirano

Non è un caso che sia proprio questa citazione ad accogliere il lettore che si trova tra le mani un volantino di Geakoinè, l’organizzazione bergamasca che da trent’anni offre servizi di traduzione ed interpretariato e che quindi da trent’anni ci permette di abitare province che confinano con parole pregne di significato, benché con un suono diverso da quello a cui siamo abituati.

L’aveva capito subito, Maria Teresa Lodi, da sempre responsabile di Geakoinè, ma soprattutto instancabile viaggiatrice, nella vita privata, ma anche nell’approccio al suo lavoro: aveva intuito la necessità di costruire ponti, per stare al passo con il mondo.

Quale miglior strumento per farlo se non le lingue? Chi traduce sa che dietro quell’atto non ci sta un semplice gesto tecnico, ma una profonda ricerca di comprensione; sa che dietro le parole ci sta un mondo intero, ci sono la storia e la cultura di un paese.

Come ha scritto Anthony Burgessla traduzione non è solo una questione di parole: il punto è rendere comprensibile un’intera cultura.

In questo periodo storico, in cui spesso sentimenti di odio, di chiusura e di paura si fanno largo, riuscire ad affacciarsi nei meandri delle culture presenti nel mondo, ma soprattutto a capirle, rappresenta una delle ultime armi rimaste a disposizione per sconfiggere i pregiudizi.

Geakoinè combatte esattamente questa battaglia, attraverso la sua enorme competenza linguistica e la sua voglia di trasmetterla agli altri. Lo fa offrendo servizi di traduzione e interpretariato alle aziende, lo fa in modo concreto attraverso la traduzione di documenti importanti come permessi di soggiorno, e da poco tempo lo fa anche utilizzando il canale della formazione.

Quattro anni fa Maria Teresa Lodi e il suo staff decidono di darsi una sfida: l’insegnamento. Lezioni di gruppo, lezioni private, lezioni al personale business di aziende che sempre più necessita di apprendimento linguistico. Non solo, parliamo anche di lezioni di gruppo, corsi serali, corsi d’italiano per stranieri e lezioni di ripetizione di qualsiasi materia, in quanto l’organizzazione di Maria Teresa non vuole limitarsi all’ambito linguistico, sebbene questo rappresenti la loro origine e il loro centro nevralgico.

Una delle caratteristiche fondamentali del metodo “didattico” di questo gruppo è sicuramente l’importanza data al lato umano: una lingua non si impara a suon di bastonate, ma rendendo piacevole l’apprendimento. Per questo motivo i responsabili di risorse umane si impegnano a trovare profili studente-docente che siano complementari, che rispettino le esigenze dell’individuo che decide di immergersi in una nuova lingua straniera.

Nel caso delle ripetizioni private, ad ogni studente viene assegnato un docente in base al proprio profilo. Sei ore di scuola ti hanno steso? Forse altre ore di insegnamento classico non darebbero i frutti desiderati, e quindi si assegna un docente che abbia un approccio diverso, magari un coetaneo madrelingua con cui chiacchierare, o un universitario che dopo aver passato anni in America, vuole insegnare l’inglese a ragazzi come lui. Non solo…a testimoniare la fiducia che Geakoinè ripone nel ruolo delle relazioni umane all’interno del processo d’apprendimento, si organizzano aperitivi in lingue, e altre attività finalizzate alla conoscenza dell’altro, della sua cultura e, ovviamente, della sua lingua.

Innovarsi per riuscire ad adattarsi ai cambiamenti della società: è impossibile non trovare in questo lato di Geakoinè qualcosa di eccezionale. La capacità di cambiare senza tradire la propria linea di lavoro è testimoniata dall’aggiunta ludica all’apprendimento linguistico, all’affiancamento della tecnologia alle attività di traduzione, accorgimento che ha permesso a Geakoinè di non soccombere a questo nuovo competitor nell’ambito linguistico: il traduttore automatico. Maria Teresa Lodi non s’è fatta spaventare dall’avvento tecnologico che ha comportato nuove esigenze di rapidità ed efficienza. Al contrario, è stata capace di utilizzarla a suo beneficio, attraverso l’utilizzo di memorie di traduzione, e altri strumenti tecnologici, senza mai rinunciare al fondamentale lavoro dell’occhio umano.

Traduzione, interpretariato, costante lavoro per mantenersi al passo coi tempi, ed ora attività di formazione, il tutto senza mai perdere di vista il lato umano: questa è Geakoinè e vi aspetta numerosi, anche perché… “imparate una nuova lingua e avrete una nuova anima” (proverbio cieco).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.