BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A.D. Calcio Almè

Informazione Pubblicitaria

L’Almè Calcio davanti a una svolta societaria

L’Almè calcio raddoppia gli sforzi e si rende protagonista di un’operazione controcorrente in questo periodo poco florido per il movimento calcistico bergamasco.

Più informazioni su

Il presidente Crotti e i suoi collaboratori, che da tempo cercavano dei partner per poter dare maggiore solidità al progetto calcistico gialloverde, hanno trovato nella figura di Tiziano Testa, importante imprenditore nel settore informatico, il tassello mancante per poter creare un assetto societario con basi importanti e, soprattutto, durature.

Una condivisione di valori e di progetti messi in cantiere hanno dato il là ad una collaborazione nata, come spesso capita in questi casi, con uno scambio di opinioni che poi, via via, è sempre più diventato un vero e proprio connubio fino alla stretta di mano conclusiva di queste settimane.

Testa è reduce da un’importante esperienza dirigenziale a Villa d’Almè, realtà di spicco del panorama calcistico locale, per cui avrà modo di trasferire quanto di positivo acquisito in questi anni, come confermato dalle sue stesse parole: “Ad Almè ho trovato delle ottime strutture e un gruppo di lavoro affiatato; io e il mio team di collaboratori cercheremo di portare quel contributo in termini di organizzazione e visibilità per far sì che il calcio possa fare un definitivo salto di qualità. Ringrazio Bruno Crotti per avermi coinvolto in questo nuova sfida, impegnativa ma molto stimolante; crediamo molto nei progetti che abbiamo abbozzato e speriamo in una loro realizzazione in tempi brevi, affinché si possano poi consolidare con il tempo”.

Ma vediamo le linee guida della nuova società almese: innanzitutto una prima squadra di livello. L’Almè è reduce da un terzo posto nel campionato di Seconda Categoria, ma le ambizioni sono ben altre; l’obiettivo è quello di costruire una formazione altamente competitiva che possa subito tentare di fare il salto di categoria; ecco allora affidare il timone ad un mister di sicuro valore come Massimo Ottolenghi; ora, mentre stiamo scrivendo sono invece in corso importanti movimenti di mercato per rafforzare la rosa, in ogni reparto. Avere una squadra in categorie superiori sarà sicuramente un volano importante in termini di immagine.

Secondo obiettivo: la creazione di un movimento calcistico femminile. In tal senso l’Open Day di scuola calcio femminile del 16 giugno al Comunale di Almè per le bambine nate dal 2006 al 2011, con testimonial importanti quali Viviana Schiavi, Roberta D’Adda, Chiara Marchitelli, Giorgia Motta e Venusia Palliotti, ex giocatrici della nazionale e pluri scudettate, è un segnale forte e ben preciso della strada intrapresa.

Terzo aspetto: il settore giovanile. Il progetto prevede il coinvolgimento di professionisti del settore e testimonial importanti, ma in questo momento molti sono ancora i dettagli da definire.

Ultimo, ma non in termini di funzionalità, la digitalizzazione dei supporti societari: grazie all’esperienza lavorativa di Testa nel settore informatico, ci sarà la possibilità di utilizzare un software gestionale che aiuterà sicuramente, una volta entrato a regime, dirigenti, allenatori e collaboratori.

Chiosa il neo dirigente: “Partiamo da un presupposto fondamentale: l’obiettivo è sempre quello di perseguire i risultati divertendosi”.

L’ultima parola al presidente Crotti: ”Non posso fare altro che ringraziare Tiziano Testa per aver accettato questa collaborazione. La comunanza in termini di idee e valori ha reso l’accordo abbastanza semplice da trovare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.