BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ulisse, portami via: festival dei viaggiatori a Bergamo, lo guida Lonely Planet

Arriva a Bergamo, dal 30 giugno al 2 luglio, la prima edizione di “Ulisse Fest”, rassegna sponsorizzata da Lonely Planet a tema “Portami via”: sessanta appuntamenti, oltre cento ospiti e 3 laboratori creativi.

Una tre giorni dedicata alla meraviglia del viaggiare, nella splendida cornice di Città Alta: arriva a Bergamo, dal 30 giugno al 2 luglio, la prima edizione di “Ulisse Fest”, rassegna sponsorizzata da Lonely Planet a tema “Portami via”.

Sessanta appuntamenti, oltre cento ospiti e 3 laboratori creativi: Bergamo si appresta a ospitare un percorso unico che porterà a vivere esperienze diverse da loro, nel suo suggestivo borgo medievale: nel chiostro di San Francesco si stenderanno i tatami per sessioni di yoga e si vincerà la paura di volare con un laboratorio organizzato da Alitalia; nel Parco di Sant’Agostino ci sarà un aperitivo e dj set offerto da Slovenia e la “Big Peruvian Night” con colori, profumi e suoni peruviani portati dal cuoco-dj Martin Morales. E ancora per tutte le tre sere in Piazza Mascheroni il racconto di 4 città (Napoli-Tokyo-Teheran-Berlino) da parte di diversi giornalisti, fra cui La Pina di radio DJ. Al teatro Sociale invece lo spettacolo di Marco Paolini “U. Piccola Odissea Tascabile”. Presenti anche 3 workshops, unici eventi della manifestazione a pagamento, riguardanti fotografia, scrittura e carnet di viaggio.

Il 2 luglio in piazza Vecchia si parlerà anche di guerra, con Toni Capuozzo, Domenico Quirico e Lucia Goracci.

Giorgio Gori, padrone di casa nella conferenza stampa di presentazione a Palazzo Frizzoni, ha tenuto a sfatare al mito di bergamaschi come persone “chiuse nelle proprie mura”: “Negli ultimi anni grazie all’aereoporto di Orio al Serio, sempre più bergamaschi hanno avuto la possibilità di viaggiare a prezzi low cost e sempre più turisti hanno potuto conoscere le bellezze del nostro territorio. L’Università di Bergamo, che conta oggi circa 18mila iscritti, ha poi contribuito ulteriormente a fare della nostra una città sempre più internazionale, portando tantissimi studenti stranieri”.

ulisse fest

Tra i promotori dell’iniziativa, come detto, Lonely Planet che celebra quest’anno 25 anni di storia nel campo delle guide turistiche: l’azienda, che di città se ne intende occupando il 50% del mercato delle guide turistiche in Italia, parla di Bergamo come il luogo ideale per ospitare una manifestazione del genere, vantando il terzo aereoporto italiano e una ricchezza storica, culturale e paesaggistica.

Oltre a Lonely Planet, altro sponsor principale è Intesa San Paolo che da sempre si impegna nel supportare attività culturali sul territorio: “Il nostro sostegno a UlisseFest, iniziativa di portata internazionale, che porta a Bergamo giornalisti, scrittori e divulgatori di fama mondiale – ha dichiarato Paolo Graziano, direttore regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo – è parte di un più ampio progetto di Intesa Sanpaolo a sostegno di alcune fra le più rilevanti attività culturali del Paese e conferma la nostra vocazione di banca vicina alle persone e capace di rispondere alle esigenze di crescita delle comunità locali”.

Un’occasione da non perdere, quindi, per gli amanti del viaggio la possibilità di scoprire il mondo senza dover lasciare Bergamo. Tutte le informazioni e il programma si possono trovare sul sito di UlisseFest.

Michele Bassanelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.