BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atb, 5 nuovi autobus a gasolio; da gennaio la nuova linea elettrica foto

L’investimento per l’acquisto dei mezzi è pari a quasi 1,2 milioni di euro

Più informazioni su

Cinque nuovi autobus a gasolio, tre da 13,70 metri della gamma Lion’s City di MAN e due minibus da 7,70 metri dell’italiana Iveco modello Daily con allestimento Sitcar. Sono quelli acquistati da Atb e presentati al pubblico giovedì 15 giugno.

L’investimento per l’acquisto dei nuovi autobus è pari a quasi 1,2 milioni di euro. I nuovi mezzi – nel pieno rispetto dei requisiti antinquinamento previsti nella rigorosa norma Euro 6 – entrano così a far parte della flotta di ATB Servizi, composta ora da 150 autobus di cui 52 viaggiano a metano e 98 a gasolio.

I veicoli da 13,70 mt sono dotati di moderni sistemi di tecnologia: la localizzazione dei veicoli in movimento, il conteggio dei passeggeri a bordo grazie ad una spia che registra le entrate ed uscite dalle porte, un sistema di videosorveglianza per il controllo dell’area passeggeri e il sistema Roadscan che dovrebbe aiutare nella ricostruzione di eventuali incidenti grazie alle telecamere che fotografano le immagini all’interno e all’esterno del pullman, le nuove emettitrici automatiche di bordo che consentono di acquistare i biglietti e due monitor per le informazioni di servizio per i passeggeri.

Atb, presentati 5 autobus a Gasolio

I mezzi sono da pochi giorni in servizio lungo il percorso della linea 8 nella tratta Seriate-Ponte San Pietro, mentre i 2 minibus saranno in servizio già dai prossimi giorni sulle linee 3, 10 e 26. I nuovi arrivati in casa Atb possono trasportare fino ad un massimo di 46 passeggeri, dispongono di aria condizionata e di una emettitrice a bordo.

La presentazione è stata anche l’occasione per un aggiornamento sull’attuazione della Linea C, che sarà attivata a gennaio 2018 con l’entrata in scena di 12 nuovi autobus elettrici. La livrea di questi nuovi pullman sarà ideata dall’azienda di design Attoma che ha sede a Milano e a Parigi. Si potrà anche usufruire di una rete wifi e della possibilità di caricare il telefono per chiunque, novità assoluta per quanto riguarda i servizi autobus.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.