BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Team Le Marmotte Loreto, la gara di casa apre a un futuro ambizioso

Nella mattina di lunedì 12 giugno a Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo, si è svolta quella che a tutti gli effetti è stata la presentazione ufficiale dell’attività sportiva del Team Le Marmotte Loreto per la stagione agonistica 2017.

Più informazioni su

La stagione è già cominciata da un pezzo e sono arrivati anche risultati importanti, ultimi i due titoli di campione lombardo BMX conquistati ieri a Vigevano dai giovani Filippo Cusimano (G3) e Davide Cattaneo (G2).

Ma nella mattina di lunedì 12 giugno a Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo, si è svolta quella che a tutti gli effetti è stata la presentazione ufficiale dell’attività sportiva del Team Le Marmotte Loreto per la stagione agonistica 2017.
L’occasione era quella di presentare le squadre e l’evento di domenica prossima 18 giugno, l’ormai classico appuntamento con la BMX a Bergamo con il 6° Trofeo Stefano Neri, valido quale 3/a prova del Trofeo Lombardia e per il Campionato Provinciale Bergamasco BMX. Ma l’attesa era soprattutto per il concretizzarsi del nuovo progetto che prevede, nei pressi della BMXZone di Loreto, un ampliamento dell’area verde con un nuovo percorso MTB ed altre strutture che andranno ad arricchire l’offerta per i praticanti delle varie discipline del ciclismo fuoristrada della città. Un vero e proprio bike park che presto potrebbe essere a disposizione del Team Le Marmotte, che si occuperà anche della sua gestione, ma anche ti tutti coloro che vorranno cimentarsi con queste divertenti discipline.

A confermare l’opera di riqualificazione dell’area di Loreto è stata l’Assessore allo sport del Comune di Bergamo Loredana Poli che, nel fare gli onori di casa, ha dichiarato: “L’impianto comunale di Loreto è forse l’esperienza più positiva in città di una proposta sportiva che è nata, si è ampliata e si è assestata negli ultimi anni. Le attività agonistiche e di promozione della BMX stanno riscuotendo un ottimo successo e per questo motivo come Amministrazione abbiamo accolto con favore l’idea del Team Le Marmotte di dedicare alla mountain bike uno spazio specifico che consenta di ampliare l’offerta sportiva di avvicinamento alle due ruote in città. Dovremo partire a breve con i lavori e si tratterà di un’importante opera di riqualificazione di una area già adibita ad impianti sportivi, ma che negli ultimi anni era stata dismessa”.

Il presidente del Team Le Marmotte Marcello Nava ha ovviamente accolto con gioia la notizia: “Non possiamo che essere felici di questa opportunità che cercheremo di sfruttare al meglio. Credo sia un premio al nostro lavoro e un orgoglio per tutti nostri atleti e tutte quelle persone che lavorano per il bene della società”.

Il general manager Ambrogio Nolli ha detto: “È da 14 anni che inseguiamo questo sogno di creare un bike park a Bergamo e piano piano ci stiamo arrivando. Questo mi rende orgoglioso. Per questo devo ringraziare per la sua disponibilità l’Assessore Poli. Il nostro intento da sempre è stato quello di dare la possibilità ai ragazzi di svolgere attività ludica e professionista in una zona protetta e permettere loro di divertirsi ed imparare. Oltre al nostro preparatissimo maestro di BMX Thierry Fouilleul, devo ringraziare il nuovo tecnico allenatore Roberto Viganò che con Muriel Vecchierelli stanno seguendo tutto il nuovo progetto del settore giovanile MTB”.

Insomma tanta voglia, tanta volontà ma anche tanto lavoro e soddisfazioni. Il primo appuntamento per fare festa e vivere da vicino l’adrenalina della BMX è per domenica 18 giugno alla BMXZone di Bergamo per il 6° Trofeo Stefano Neri a.m.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.