BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un fondo per l’innovazione: Bombassei dona 3,5 milioni a Confindustria Bergamo

L'annuncio all'assemblea che sancisce la nomina di Stefano Scaglia alla presidenza dell'associazione degli imprenditori bergamaschi.

Alberto Bombassei, patron di Brembo, dona a sorpresa 3 milioni e mezzo di euro alla Confindustria Bergamo per sostenere progetti dedicati all’innovazione.

L’annuncio all’assemblea che sancisce la nomina di Stefano Scaglia alla presidenza dell’associazione degli imprenditori bergamaschi. Confindustria ha deciso di intitolare il fondo allo stesso Alberto Bombassei. 

Ad annunciare questa importante donazione è stato il Presidente uscente di Confindustria Bergamo Ercole Galizzi, in chiusura dell’Assemblea Privata.

In riconoscimento del lavoro svolto da Confindustria Bergamo, che è impegnata da tempo e con successo nella promozione e nella realizzazione di iniziative concrete a favore dell’education, della formazione, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, Alberto Bombassei ha deciso di donare all’Associazione 3,5 milioni di euro a titolo personale.

Il Presidente uscente Ercole Galizzi ha detto: “Chiedo a tutti gli associati, di unirsi al sottoscritto nel ringraziare Alberto Bombassei per il concreto atto di riconoscimento fatto a favore dell’Associazione. La sua è una donazione generosa, che sarà destinata per intero all’innovazione e al futuro delle imprese del territorio, e che conferma l’eccellenza delle competenze, dei progetti e delle iniziative portate avanti negli anni da Confindustria Bergamo. Anche grazie alla donazione di Bombassei, continueremo nel nostro cammino.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.