BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Conad sbarca all’ex cinema Nuovo: cibo a km zero e prodotti tipici

Pronto un investimento di circa 2 milioni di euro per uno spazio commerciale di 800 metri quadri. Si ridisegnerebbe così uno spazio importantissimo nel cuore di Bergamo

Un progetto pronto a rivoluzionare una parte del centro di Bergamo: Conad sarebbe pronta a sbarcare all’ex cinema Nuovo. Un investimento di circa 2 milioni di euro per creare 800 metri quadrati di qualcosa che vorrebbe essere più di supermercato: con una vocazione a valorizzare i prodotti del territorio bergamasco e a km zero, oltre a uno spazio riservato alla ristorazione.

Un progetto che si starebbe delineando con la proprietà dell’ex cinema e teatro, la galassia degli eredi Nosari, ma che i vertici di Conad che nella giornata di giovedì 8 giugno si sono incontrati a Bergamo per presentare il bilancio 2016, il bilancio Sociale e il piano di sviluppo dei prossimi anni.

Conad Centro Nord è una delle sette cooperative territoriali associate nel Consorzio nazionale tra dettaglianti (CONAD) che opera in Italia nel mercato della grande distribuzione organizzata.

Costituita nel 1963, Conad svolge la propria attività nelle province emiliane di Reggio Emilia, Parma e Piacenza e in Lombardia con 238 punti vendita (oltre 181.000 metri quadri di superficie complessiva).

Conad Centro Nord detiene il 5,6% della quota di mercato con un fatturato della rete di vendita nel 2016 di oltre 1,2 miliardo di euro, frutto dell’attività di 380 imprenditori associati e circa 4.600 dipendenti.

L’azienda ha una spiccata vocazione sociale: è costantemente impegnata nella tutela del consumatore, delle economie locali e, in particolar modo, in progetti di sostegno per il territorio, la scuola, la famiglia e la comunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.