BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colto sul fatto mentre saccheggia auto di lusso: arrestato 41enne

Si tratta di un cittadino albanese con cittadinanza rumena residente a Bergamo, K.G., di 41 anni

Più informazioni su

Un cittadino albanese con cittadinanza rumena e residente a Bergamo, K.G., di 41 anni è stato arrestato nel pomeriggio di giovedì 8 giugno poco prima delle 16 dalle volanti della Polizia di Stato di Vicenza, sorpreso a rubare in un’automobile di lusso parcheggiata in via della Siderurgia.

Il 41enne, vestito in modo elegante, con camicia bianca e borsello, aveva scelto bene la zona nella quale fare bottino. In giornata, infatti, vi erano infatti diversi manager presenti ad un convegno organizzato da Unicredit nella sede della Zambon. Quasi tutti con auto di lusso o comunque di grossa cilindrata.

Approfittando della situazione, l’uomo ha deciso di saccheggiare ben 8 delle automobili parcheggiate, fino a quando un operaio, che stava lavorando in zona, non l’ha notato ed ha allertato la polizia.

La sua reazione – come riporta Tviweb – Vicenza On-Line Television – ha sorpreso anche gli stessi poliziotti. Avrebbe infatti dichiarato tranquillamente: “Arrestatemi, sono un ladro!”.

L’uomo aveva con sé una busta contenente 10 mila euro in contanti. Ha dichiarato che si trattava di soldi consegnatigli da un amico per aprire un’attività commerciale, ma si è presto scoperto che erano stati trafugati dalle auto parcheggiate. Nella sua auto, una Skoda Yeti parcheggiata poco distante, sono stati ritrovati anche un computer portatile, un Ipad, diversi accessori per telefonia o computer e un sacchetto contenente monete per un totale di 93 euro.

Per saccheggiare le otto automobili si era avvalso di uno jammer (disturbatore di frequenze) e di un punteruolo di un cacciavite modificato. Disturbando le frequenze dei telecomandi, ha potuto aprire le auto senza danneggiarle eccessivamente.

Allertati della presenza del ladro, i partecipanti al convegno derubati hanno poi denunciato quanto gli era stato rubato. L’uomo è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.