BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sorridi, la vita è bellissima”: ecco La Balena Felice, alter ego positivo di Blue Whale

Da "ridi senza motivo almeno 7 minuti" a "ringrazia per ciò che sei grato": ecco le 21 regole di Gio Evan. Un inno alla gioia per combattere Blue Whale

Più informazioni su

Blue Whale, il macabro gioco che istiga i giovani al suicidio arrivato dalla Russia e che ora sembra essere arrivato anche in Italia (LEGGI QUI), non smette di far parlare di sé. C’è chi urla alla fake news o chi alimenta ancora di più l’allarmismo dilagante.

Ma c’è chi, invece, combatte la paura, lasciandosi inondare di positività. Stiamo parlando di Gio Evan, poeta e performer contemporaneo classe 1988, che da pochi giorni ha pubblicato una sfida chiamata La Balena Felice.

L’alter ego positivo di Blue Whale, un modo per smuovere “energie in maniera positiva”, scrive Gio su Facebook. Abbiamo davanti sempre delle regole, ma questa volta sono 21, invece che 50, e sono un inno alla vita, alla felicità, alla gioia di vivere e alla condivisione.

Ecco il testo integrale pubblicato su profilo Facebook di Gio:

Ho inventato un nuovo gioco, si chiama la Balena felice.
Vi prego di condividere il più possibile questo gioco e di iniziare a smuovere le energie in maniera positiva. Grazie.
Gio Evan

Il gioco dura 21 giorni

Regolamento

1) sorridi allo specchio, dì a te stesso che ti vuoi bene, che oggi sarà un giorno speciale, perché sei vivo.

2) lascia un caffè sospeso al bar dicendo che lo offre la balena felice.

3) guarda un tramonto con la persona che ami o con un tuo amico/a. Resta in silenzio almeno 5 minuti.

4) chiama tua madre, dille grazie per tutto quello che fa ogni giorno.

5) sorridi ad almeno 7 sconosciuti.

6) scrivi una poesia d’amore di almeno 30 parole e lasciala dentro la cassetta della posta di uno sconosciuto.

7) ascolta “la cura” di Battiato e “redemption song” di Bob Marley e leggi la traduzione.

8) fai una passeggiata senza telefono, pensa a te. Prenditi un appuntamento con te stesso di almeno un’ora.

9) chiama tuo padre, fagli uno scherzo simpatico, che lo faccia ridere, poi digli che gli vuoi bene.

10) stampa una foto dove sei con la tua famiglia e regalagliela.

11) ridi senza motivo almeno 7 minuti

12) trova un albero che ti piaccia e abbraccialo. Da oggi questo albero è tuo amico, torna a trovarlo ogni tanto.

13) scrivi su un foglio 10 cose per cui sei profondamente grato e usalo come segnalibro.

14) compra un fiore e regalalo a chi vuoi.

15) inizia a parlare con un bambino. Ascoltalo.

16) balla per almeno 10 minuti

17) invita a cena i tuoi amici. Non bevete alcolici e non usate il cellulare (ma prima scattatevi una foto)

18) dì grazie almeno 100 volte ad alta voce come un mantra.

19) canta la tua canzone preferita vicino a un fiume o al mare.

20) chiedi scusa a chi hai fatto un torto.

21) sii felice oggi, sii felice sempre. La vita è bellissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.