BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Empatia, colori e voglia di vivere alla prima “Camminata In Colle, infermieri con la Lesch-Nyhan”

L'intero ricavato della camminata è stato devoluto all'Associazione Famiglie Lesch-Nyhan: una malattia rarissima che impegna in una sfida quotidiana.

Il Collegio Ipasvi di Bergamo, in occasione della Giornata Internazionale degli Infermieri, in collaborazione con Lnd Famiglie Italiane Onlus – l’Associazione delle famiglie italiane impegnate nella lotta contro la Sindrome di Lesch-Nyhan – e con l’Associazione Sportiva Carvico Skyrunning ASD, ha organizzato domenica 14 maggio 2017 al Monte Canto la “Camminata IN. CO.L.LE. – INfermieri COn La LEsch“, quale momento di aggregazione finalizzato alla promozione della salute.

Numerosa la partecipazione all’evento: presenti più di cento persone fra infermieri, appartenenti alle due associazioni, simpatizzanti e tanti bambini. I numerosi partecipanti hanno indossato il gadget consegnato alla partenza, una maglietta blu dedicata alla camminata e alla collaborazione fra il Collegio e le due associazioni, che ha reso riconoscibile il folto gruppo.

La camminata si è svolta in uno scenario incantevole di prati e boschi e il tutto è stato allietato dalla presenza del primo sole caldo di maggio.

I ragazzi e le famiglie della Lnd Famiglie Italiane Onlus hanno accompagnato il gruppo alla partenza della camminata e lo hanno poi raggiunto al ristoro intermedio e al rinfresco finale.
I partecipanti hanno avuto l’onore di accompagnare una signora sul percorso con la K-bike, una particolare carrozzina adibita a portare su sentieri persone diversamente abili.
La giornata è stata emozionante e ricca di momenti di condivisione.

ipasvi

L’intero ricavato della camminata è stato devoluto all’Associazione Famiglie Lesch-Nyhan: una malattia rarissima che impegna in una sfida quotidiana. Rari, non vuol dire soli.

La presidente del collegio Ipasvi di Bergamo, Beatrice Mazzoleni, afferma: “Come infermieri di Bergamo vogliamo sostenere l’Associazione delle famiglie italiane impegnate nella lotta contro la sindrome di Lesch-Nyhan con una donazione concreta di fondi”.

Il collegio Ipasvi di Bergamo, oltre al ricavato della camminata, ha infatti donato 2.000 euro all’Associazione Famiglie Lesch-Nyhan.

ipasvi

La vice presidente dell’associazione Lnd Cristina Calbucci, ringraziando il collegio Ipasvi di Bergamo e i partecipanti, dichiara: “Questi fondi sono preziosi per aiutare le 37 famiglie italiane Lnd nel proprio territorio e per finanziare la ricerca. Questa sindrome è molto rara e ha grandissime ripercussioni sulla vita di chi ne è affetto e dei suoi familiari. Colpisce bambini in età precoce: con questa malattia hanno acido urico alto e spesso calcoli renali, non riescono a controllare i propri muscoli e possono sviluppare un comportamento compulsivo che può portarli anche a farsi male. Le cure mediche, la gestione del quotidiano, la riabilitazione richiedono conoscenze e strategie particolari, con grandi dispendi anche economici.” e ha auspicato una lunga collaborazione tra il Collegio Ipasvi di Bergamo, l’associazione Lnd e la Carvico Skyrunning Asd. Il collegio Ipasvi di Bergamo ringrazia tutti i partecipanti e, a nome di tutti gli infermieri, rinnova la promessa: “Io infermiere mi curo di te”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.