BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Corso collettivo di “educazione civica”, ma per cani fotogallery

Otto incontri a partire dal 23 maggio, con il patrocinio dell'amministrazione comunale, per affrontare le basi dell'obbedienza, la condotta al guinzaglio, il seduto, il richiamo e il restare sdraiato sotto il tavolo di un ristorante

Qual è il comando più elementare per il cane? Seduto. Esercizio facile per il conduttore esperto, più problematico per il neofita, soprattutto se ci si accinge ad insegnarlo ad un cane adulto perché con i cuccioli non c’è problema.

A Palosco, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, seduto e il resta seduto, terra e il resta sdraiato, la condotta al guinzaglio, il richiamo sono i temi di un corso collettivo tenuto da Andrea Grisi, in arte “Doctor Dog” per migliorare il rapporto tra cane e padrone, educando Fido a vivere in città. Un bella occasione per mettersi alla prova con il proprio amico a quattro zampe e permettere a lui di socializzare.

A partire martedì 23 maggio, dalle 19.30 alle 20.30 piazza Manzoni (con parcheggio sotterraneo) si trasformerà in un centro di addestramento per cani. Otto incontri di educazione cinofila “per insegnare al cane le principali regole di comportamento che gli permetteranno di essere ben accettato in qualsiasi luogo, parchi, strade e ristoranti della città – spiega Doctor Dog – e al padrone come approfondire e ritrovare quel legame antico che portò uomo e cane a scegliere di vivere insieme e cooperare per raggiungere gli stessi obbiettivi”.

Un corso collettivo in un contesto cittadino, in cui verranno testati gli esercizi insegnati al cane con delle simulazioni reali. 
Il cane tira, abbaia agli altri, non sta composto quando il padrone è fermo a parlare con un’altra persona: queste situazioni (e molte altre) verranno viste ad una ad una con l’animale e il suo padrone e, per ognuna di esse, verrà insegnato un esercizio che porti il cane a rimanere concentrato e ad imparare il giusto comportamento.

Ma non sarà solo Fido a imparare qualcosa di nuovo e stimolante, come tornare al richiamo, sedersi o restare sdraiato e calmo sotto il tavolo di un ristorante in cambio di un bocconcino, ma “saranno le persone stesse ad approfondire il rapporto con il loro migliore amico a quattro zampe, a conoscerne pregi e difetti caratteriali, quindi a svilupparli o correggerli – racconta Andrea Grisi -. Il metodo, studiato e sviluppato in venticinque anni di addestramento e vita con i cani, non utilizza metodi coercitivi che portino il cane a obbedire per sottomissione ma conduce al risultato finale grazie a rinforzi positivi quali cibo, pallina o altri oggetti che riescano a mantenere concentrato l’animale sull’obbiettivo”.

Chi volesse partecipare al corso collettivo di obbedience, a Palosco; può contattare direttamente Doctor Dog al 333 1073868.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.