BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Magazzino Coni nel mirino dei 5 Stelle, Magoni: “Pronta a rimettere ordine”

Nel mirino dei 5 Stelle questa volta è finito il magazzino del Coni provinciale.

Nel mirino dei 5 Stelle questa volta è finito il magazzino del Coni provinciale. Il consigliere regionale Dario Violi, M5S, mercoledì 19 aprile posta sul proprio blog un video accompagnato da questo testo: “Ho fatto visita alla collega Magoni, nuova delegata del CONI provinciale e guardate in che condizioni abbiamo trovato il magazzino. Mentre scuole e associazioni sportive (spesso gestite da volontari) fanno i salti mortali per avere il minimo indispensabile per poter lavorare con i ragazzi, il magazzino del CONI straripa di materiale abbandonato a sé stesso di cui non vi nemmeno traccia negli inventari! Il Coni per il suo funzionamento percepisce anche soldi pubblici. Chiedo che la collega Magoni faccia chiarezza sulla gestione del materiale presente in magazzino ed adotti subito un modello organizzativo che garantisca la trasparenza necessaria per la gestione del Coni”.

magazzino coni

A stretto giro di posta risponde Lara Magoni, nominata il 22 marzo scorso nuovo delegato Coni della provincia di Bergamo: “Diciamo che ciò che ho trovato è fuori luogo: materiale e caos totale. Una situazione che ho ereditato da chi mi ha preceduto. Sto già lavorando alla riorganizzazione del magazzino e alla gestione del materiale presente. Voglio ringraziare Dario Violi per aver dato visibilità ad un situazione certo non facile alla quale sto mettendo mano per risolvere nel migliore dei modi e a vantaggio dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.