BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cristiano canta Faber: De André canta De Andrè

Essere figli d'arte non è facile, sopratutto se fai lo stesso “lavoro” del padre e questo lavoro non è neppure dei più comuni.

Venerdì 21 aprile alle 21 sul palco del Palacreberg di Bergamo salirà Cristiano De Andrè. Il cantautore genovese torna alla dimensione live con il tour “De Andrè canta De Andrè 2017” dove viene portata avanti l’eredità artistica di Fabrizio De Andrè, massimo rappresentante della canzone d’autore italiana.

Essere figli d’arte non è facile, sopratutto se fai lo stesso “lavoro” del padre e questo lavoro non è neppure dei più comuni. Il paragone, per sbagliato che sia, viene naturale, e se sei messo a confronto con uno tra i più raffinati, intelligenti e grandi cantautori italiani la situazione è ancora più complicata.

“Essere figlio di Fabrizio de Andrè – raccontava Cristiano in una vecchia intervista – ha due caratteristiche: da una parte vieni necessariamente confrontato con tuo padre (Fabrizio) e quindi tutto è molto più difficile, dall’altra parte però essere figlio di Fabrizio De Andrè ti offre anche molte possibilità che altrimenti non avresti”.

Questa consapevolezza ha portato Cristiano a portare sul palco, senza troppi tabù, un concerto che non è semplicemente una dedica alla grandissima produzione artistica di Fabrizio, ma è un riproporre e perpetuare ciò che suo padre aveva iniziato. A rendere tutto bello, emotivamente intenso ed elegante è la bravura di Cristiano, polistrumentista di rara abilità, e la sua band.

Dopo i successi alla 64esima edizione del Festival di Sanremo e la pubblicazione, lo scorso 29 aprile, della sua autobiografia “La Versione di C.” Cristiano De André sottolinea che la scelta di proporre dal vivo brani di Faber caratterizzati con nuovi arrangiamenti gli consentono di esprimere la propria personalità musicale e allo stesso tempo di donare un nuovo vestito alle opere, una sua impronta: “Mi auguro – scrive nell’autobiografia – che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore”.

Informazioni

Teatro Creberg Bergamo Via Pizzo della Presolana – Bergamo

http://www.crebergteatrobergamo.it

Biglietteria

Via Pizzo della Presolana, 24125 – Bergamo

Tel.: +39 035 34.34.34

biglietteria@crebergteatrobergamo.it

Orari di Apertura da mercoledì a sabato dalle 13.00 alle 19.00.Il giorno dello spettacolo la vendita apre 1 ora prima dell’inizio

Biglietteria on-line: www.ticketone.it Pagamento possibile attraverso le carte di credito dei circuiti Visa, Mastercad, Maestro, American Express, Diners e PayPall

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.