BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Carabinieri in azione nella Bassa: arresti e denunce

I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno messo in atto un nuovo “pattuglione” serale e notturno mercoledì 19 aprile per il controllo straordinario del territorio.

Più informazioni su

I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno messo in atto un nuovo “pattuglione” serale e notturno mercoledì 19 aprile per il controllo straordinario del territorio.

A Pontirolo Nuovo, i Carabinieri della Stazione di Fara Gera d’Adda hanno arrestato e portato in carcere un 40enne italiano pregiudicato, seguito dell’emissione nei suoi confronti di un ordine di esecuzione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Brescia, per una condanna per reati in materia di stupefacenti per vicende giudiziarie passate. L’uomo, già affidato ai servizi sociali quale misura alternativa, ha violato le relative prescrizioni, che sono state così segnalate dai militari dell’Arma alla Magistratura di Sorveglianza, che ne ha così disposto la carcerazione quale aggravamento quale aggravamento.

A Boltiere, i Carabinieri della Stazione di Zingonia hanno denunciato in stato di libertà per porto abusivo di strumento atto ad offendere un 20enne della provincia di Bergamo. A seguito di perquisizione veicolare, il giovane veniva trovato in possesso ingiustificatamente di un bastone di quasi un metro. Insieme al 20enne in auto c’era anche un 18enne; i due sono stati controllati dopo che alcuni pedoni avevano segnalato al “112” la presenza di tale veicolo con a bordo persone che in maniera molesta bagnavano i passanti con una pistola ad acqua, per poi darsi alla fuga.

A Ciserano, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno denunciato in stato di libertà un 22enne marocchino trovato in possesso di uno spray urticante molto aggressivo. Sottoposto a controllo nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, il giovane straniero è risultato così in possesso di tale strumento atto all’offesa.

A Osio Sopra, i Carabinieri della Stazione di Osio Sotto hanno denunciato in stato di libertà un 30enne sinti con precedenti per tentata truffa. L’uomo avrebbe tentato difatti di contattare un’anziana presso la sua abitazione, spacciandosi per un’altra persona, al fine presumibile di derubarla. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha comunque evitato il peggio e consentito altresì di rintracciare il 30enne, la cui posizione è ora al vaglio della Magistratura Bergamasca.

A Calcio, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà un 42enne fermato a bordo del proprio mezzo con un tasso alcolemico di circa 1,6 g/l. Immediato il ritiro della patente di guida e la decurtazione di 10 punti dalla stessa.

A Dalmine, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà un 30enne che controllato alla guida del proprio mezzo e riscontrato in stato di alterazione psico-fisica, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti alcolimetrici nonché tossicologici. Anche in questo caso immediato il ritiro della patente di guida, nonché la decurtazione di punti dalla stessa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.