BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ancora terrorismo a Parigi: spari sugli Champs Elysees, morto l’attentatore

Francia nuovamente sotto attacco: attentatore morto nello scontro a fuoco, due poliziotti in gravi condizioni.

Torna l’incubo terrorismo a Parigi, in concomitanza dell’ultimo confronto tra tutti i candidati alle prossime presidenziali in vista del voto previsto per domenica: nella serata di giovedì 20 aprile, stando alle prime ricostruzioni, un uomo colpi di kalashnikov sugli Champs Elysees uccidendo un poliziotto e ferendone gravemente altri due.

Nello scontro a fuoco, avvenuto di fronte al grande magazzino “Marks & Spencer”, ha perso la vita anche l’attentatore. Smentita la notizia di un possibile secondo attentatore in fuga. Secondo i testimoni sarebbe stata una vera e propria esecuzione: l’uomo avrebbe fermato la propria auto vicina a quella della polizia e appena sceso dalla vettura avrebbe iniziato subito a sparare addosso agli agenti prima di essere abbattuto.

Subito dopo è scattato il piano antiterrorismo nella capitale francese, con l’evacuazione delle vie principali e l’invito ad abitanti e turisti a non dirigersi verso la zona, completamente blindata da centinaia di agenti.

Solamente due giorni fa a Marsiglia la gendarmeria aveva arrestato due cittadini francesi vicini agli integralisti islamici sospettati di avere in programma un attentato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.