BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I Simpson compiono 30 anni: a giugno weekend a Bergamo per festeggiarli

Comparvero per la prima volta in Tv nel 1987 al "Tracey Ullman show" con una breve sequenza animata. Proprio alla famiglia Simpson sarà dedicata una festa speciale a BergamoTOONS

Più informazioni su

Tanti auguri ai Simpson, che a giugno saranno protagonisti di un grande evento a Bergamo. Oggi, mercoledì 19 aprile, Homer, Marge e i loro tre marmocchi compiono 30 anni. Comparvero per la prima volta in Tv nel 1987 al “Tracey Ullman show” con una breve sequenza animata. Scandalizzarono il pubblico americano e i loro presidente ma comunque piacquero anche perché alla fine di ogni puntata il messaggio di amore familiare che i Simpson trasmettono è più forte di qualunque satira irriverente.

Proprio alla famiglia Simpson sarà dedicata una festa speciale a BergamoTOONS, dal 22 al 24 Giugno a Bergamo, una tre giorni a ingresso libero costellata di eventi, conferenze, proiezioni e mostre dedicati al cinema di animazione. Venerdì 23 giugno, sarà un vero e proprio “Simpson day”: al mattino, il dibattito in Università con esperti e addetti ai lavori; a seguire in mattinata, l’inaugurazione di una spettacolare mostra di artwork originali utilizzati per produrre il celebre serial della Fox, ospitata nella suggestiva cornice dell’ex chiesa della Maddalena a Bergamo Bassa. Un’occasione unica per scoprire il dietro le quinte della celebre famiglia creata 30 anni fa dal californiano Matt Groening e animata dall’amico regista David Silverman, atteso a Bergamo.

Dal 22 al 24 Giugno 2017 Bergamo terrà a battesimo la prima edizione del Festival BergamoTOONS: una tre giorni a ingresso libero costellata di eventi, conferenze, proiezioni e mostre dedicati al cinema di animazione.

Fil rouge della rassegna orobica sarà l’humour, con proiezioni di film “a tutta risata”: un taglio che contraddistingue tante delle opere animate di Bruno Bozzetto, il regista e cartoonist bergamasco vero “peso massimo” del settore e Presidente Onorario dell’Associazione BergamoTOONS.

A fronte di questo taglio “festaiolo”, originale e inedito nel panorama delle manifestazioni di settore, BergamoTOONS si ripropone anche una missione di tutta serietà: fornire ai giovani strumenti utili a poter intraprendere una carriera nel mondo dell’animazione, attraverso incontri introduttivi, conferenze, workshop e master class. Al centro dell’attenzione la scrittura, i linguaggi, i temi, le tecniche e le tecnologie produttive del cinema animato e come questi elementi si sintetizzano nei prodotti di intrattenimento puro, nell’animazione divulgativa, nella comunicazione, negli spot pubblicitari.

L’obiettivo è incuriosire e informare su un mondo ad alto tasso di creatività e di imprenditorialità, punto di incontro di una varietà di arti e mestieri, con l’obiettivo di stimolare nuove professionalità orientandole verso una specializzazione nel settore, favorendo momenti di incontro tra le aspirazioni dei giovani e i protagonisti affermati del mondo dell’animazione.
Una missione che troverà il suo epicentro nel complesso di Sant’Agostino dell’Università degli Studi di Bergamo, in Città Alta, sede degli incontri e delle conferenze di BergamoTOONS con ospiti internazionali: appuntamento clou la mattina di sabato 24 Giugno, quando l’Aula Magna dell’Università di Bergamo sarà prestigiosa cornice della lectio magistralis di un grande autore del cinema di animazione internazionale. Proiezioni sotto le stelle e l’“Aperitoon” che chiuderà il pomeriggio di venerdì 23 saranno alcuni degli eventi che accenderanno le serate negli adiacenti spalti di Sant’Agostino.

BergamoTOONS si focalizza sui nuovi talenti del settore, proiettando anteprime di film; ma sarà festa grande anche per le opere di grandi Maestri e per gli scintillanti anniversari di eroi della risata animata. Quest’anno ricorrono alcuni compleanni eccellenti a Cartoonia: e così ecco la maratona di cartoni classici per i 70 anni del papero Warner Bros. Daffy Duck; anche una vecchia gloria della Tv che compie 50 anni, il garbato eroe di cartone croato Professor Balthazar, troverà spazio nella programmazione di BergamoTOONS. Ma la festa speciale sarà dedicata ai 30 anni dalla creazione della famiglia Simpson.

C’è già grande attesa per i momenti che in esclusiva mondiale tingerano di “giallo Simpson” la città di Bergamo. La seconda giornata di BergamoTOONS, venerdì 23 giugno, sarà un vero e proprio “Simpson day”: al mattino, il dibattito in Università con esperti e addetti ai lavori; a seguire in mattinata, l’inaugurazione di una spettacolare mostra di artwork originali utilizzati per produrre il celebre serial della Fox, ospitata nella suggestiva cornice dell’ex chiesa della Maddalena a Bergamo Bassa. Un’occasione unica per scoprire il dietro le quinte della celebre famiglia creata 30 anni fa dal californiano Matt Groening e animata dall’amico regista David Silverman.

La mostra dei disegni animati nel contesto di un ambiente ricco di affreschi a tema religioso segnerà un ironico e affascinante incontro fra (ex!) “sacro e profano”, alla presenza di talenti di punta dello staff creativo che da tre decenni porta sullo schermo il serial Tv. Un appuntamento che in Italia prese il via nel 1991 in seconda serata su Canale 5 proprio per mano dell’allora neodirettore della rete Giorgio Gori, che oggi si prepara ad accogliere i Simpson come Sindaco di Bergamo. E’ prevista nell’ambito di BergamoTOONS anche una maratona dei migliori episodi scelti personalmente dal regista David Silverman, e la riproposta in una proiezione pubblica “cult” del lungometraggio “Simpson – il film” che il regista californiano portò con successo al cinema nel 2007.

Il programma di BergamoTOONS, curato dal Direttore Artistico Federico Fiecconi, sarà ricco di eventi articolati in vari spazi cittadini. Il Teatro Donizetti vedrà di scena il magico incontro fra la musica “alta” e il grande cinema di animazione. I riflettori non potevano che accendersi sul nume tutelare dell’animazione che risiede a Bergamo, Bruno Bozzetto, ospitando la proiezione del lungometraggio “Allegro non troppo” (1976) in versione hi-res appena restaurata. Dopo 41 anni, lo splendido connubio di animazione e brani di musica classica ritornerà nel tempio della musica “alta” dove ne vennero girate le sequenze con attori, protagonista un giovane Maurizio Nichetti. Il Teatro ospiterà anche i geniali divertissement del cartoonist italo-bavarese Joshua Held, alle prese con l’opera rossiniana.

In Città Bassa, anche il distretto dell’arte respirerà cinema di animazione: giovedì 22 pomeriggio alla GAMeC doppio appuntamento Bozzetto con la mostra “L’Arte di Allegro non troppo” seguita dalla proiezione del lungometraggio “Bozzetto non troppo” di Marco Bonfanti alla presenza del cineasta bergamasco a cui è dedicato; mentre venerdì l’Accademia Carrara ospiterà la proiezione di un programma di raffinati film d’autore.

Gran finale fissato per sabato sera 24 Giugno con il Cartoon Party nel chiostro della Chiesa di Santa Maria del Carmine nel cuore di Città Alta: una serata aperta al pubblico – previa riservazione obbligatoria e fino a capienza – con proiezioni e assegnazioni di riconoscimenti, accompagnata da musica dal vivo e da momenti di spettacolo.

BergamoTOONS, che gode del patrocinio del Comune di Bergamo, intende regalare al pubblico appuntamenti di grande attrattiva e aperti alla più ampia fruizione: incontri, proiezioni pubbliche e mostre saranno a ingresso libero e solo in alcuni casi previa registrazione fino a capienza della struttura. Per il programma dettagliato degli eventi, delle proiezioni e degli incontri, il riferimento è la pagina Facebook BergamoTOONS e il sito www.bergamotoons.it prossimamente on line. Per informazioni: info@bergamotoons.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.