BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pasquetta, Crespi fa il pieno di visitatori: “Sfiorate le 10mila presenze” foto

E a un anno di distanza la centrale idroelettrica riapre alle visite guidate

Boom di visitatori a Crespi d’Adda. A un anno di distanza la centrale idroelettrica, posizionata tra l’edificio dell’ex Cotonificio Benigno Crespi e il fiume Adda, ha riaperto alle visite guidate. Un’immersione tra la storia e la cultura del sito patrimonio Unesco che in molti non devono essersi lasciati sfuggire; almeno stando alle parole di Giorgio Ravasio, presidente dell’Associazione Crespi d’Adda, che a Bergamonews ha parlato di circa “8mila-10mila presenze registrate, di cui 400 solo nella centrale e altre 500 nel villaggio”.

“L’edificio – spiega Ravasio – sarà accessibile per due domeniche al mese e tutti i giorni festivi fino a ottobre”. E la prima apertura è stata proprio quella di lunedì 17 aprile, giorno di pasquetta. “In questo caso è stato possibile visitare la centrale idroelettrica dalle 14 alle 17, così come il prossimo 25 aprile e il 1 maggio”. Il calendario per il restante periodo sarà disponibile in seguito sul sito www.crespidadda.it e sarà attivo un punto informazioni collocato all’interno dell’edificio del custode della centrale. “I visitatori – conclude Ravasio – saranno accompagnati, con visite ogni mezz’ora, e sarà possibile partecipare a laboratori dedicati alla memoria con l’utilizzo di immagini storiche inedite del villaggio operaio.

Pasquetta a Crespi d'Adda

Il programma di rilancio del sito, destinato a diventare la sede del Gruppo Percassi, ha durata triennale e comprende un investimento di circa 630mila euro: 300mila derivanti da un bando di Fondazione Cariplo e altri 330mila tra risorse comunali e regionali. Una parte di queste risorse, circa 235mila euro, è stata destinata alla sistemazione delle ex scuole S.T.I. di via Marconi.

Tra le tante novità, anche un nuovo centro per accogliere i visitatori: la gestione dell’infopoint, attraverso un bando e uno schema di convenzione biennale, è stata affidata proprio all’Associazione Crespi d’Adda, già da molti anni operativa sul territorio (per maggiori info https:www.facebook.com/archiviostoricodicrespidadda).

Pasquetta a Crespi d'Adda

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.