BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Freschi e saporiti, al mercato è tempo di cipollotti: deliziosi fatti al forno

Sono i cipollotti il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco: le nostre Amichesciroppate li hanno utilizzate per preparare un contorno veloce, saporito ed economico.

Sono i cipollotti freschi con gambo il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Disponibili in abbondanti quantitativi, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia si possono trovare a un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Tra le varietà reperibili spicca il raccolto di Tropea, che si distingue per l’inconfondibile aroma.

Ortaggi di stagione, i cipollotti annoverano svariate proprietà benefiche per la salute e il benessere dell’organismo. Ricchi di potassio, calcio e fosforo, svolgono una preziosa funzione diuretica e depurativa: per questo, generalmente, vengono inseriti anche nelle diete per il controllo del peso e sono particolarmente adatti a chi soffre di ritenzione idrica.

Grazie alla loro composizione, inoltre, svolgono un’azione emolliente e decongestionante, alleviano i sintomi delle malattie della gola, come tracheiti, bronchiti e raffreddori stagionali.

Ma non è tutto: il loro consumo ha effetti anti-infiammatori e concorre a difendere il sistema respiratorio dagli attacchi dei virus, combatte lo stress, l’affaticamento e la stanchezza legata al cambio di stagione e previene le emorroidi. Secondo alcune ricerche, infine, i cipollotti contribuirebbero a ridimensionare la pressione alta, ma anche a stabilizzare e contrastare il colesterolo cattivo.

Ipocalorici e versatili, in cucina si possono consumare sia crudi sia cotti e sono ottimi da soli, in insalata, grigliati oppure come fondo di cottura. È possibile adoperarli per preparare primi piatti (pastasciutta o risotto e zuppe di legumi, come nella pasta e fagioli) e secondi (carne, pesce o torte salate). Al momento dell’acquisto, è preferibile scegliere quelli con il fusto turgido, lucido di colore brillante, vivo e intenso, le foglie compatte, il bulbo senza ammaccature e la barba carnosa. Per pulirli, bisogna eliminare con un coltello la barba ed il primo strato esterno, scartare la parte verde e sciacquare sotto acqua fresca corrente.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo si nota che, durante ogni settimana che precede una festività, come per gli altri generi alimentari, anche la compravendita di frutta e verdura beneficia di una positiva e propositiva sferzata di entusiasmo grazie all’aumento della richiesta e dei consumi. I giorni immediatamente a ridosso delle feste per la distribuzione sono frenetici e convulsi: negozianti, ambulanti e grossisti devono garantirsi il miglior prodotto per poter soddisfare le mutate esigenze della clientela finale.

Si conferma piuttosto sostenuto il valore di mercato delle arance siciliane, alle quali oltre alle ultime partite del “Tarocco”, ora si affianca la timida offerta di varietà “Ovale” e “Valencia”. Per quest’ultima, attualmente, le referenze con origine spagnola garantiscono sicuramente un’offerta più ampia e strutturata.

Intanto, è sempre al di sopra delle aspettative il prezzo del kiwi nazionale, per il quale, soprattutto quest’ultimo periodo della stagione commerciale sta regalando buone soddisfazioni in termini economici alla produzione ed ai commercianti.

Sono decisamente meno proficue le compravendite per le ottime fragole nazionali dove nemmeno l’entusiasmo commerciale del periodo prefestivo riesce a sollevare le sorti delle compravendite: ottime in termini di volumi, ma pessime in quelli di valore economico con quotazioni ben lontane rispetto a quanto la produzione si aspettava.
Contestualmente, per il melone gli attuali equilibri di mercato spingono le quotazioni entro valori più alti rispetto a quelli della scorsa settimana e la qualità del prodotto si attesta entro livelli decisamente buoni.

Il periodo primaverile oltre alla freschezza delle nuove specie orticole offerte è di consuetudine contraddistinto dalla presenza di fiori, erbe aromatiche in vaso e una moltitudine di specie delle differenti varietà di piantine pronte per essere trapiantate negli orti.

Si conferma favorevole al consumatore l’attuale valore di mercato per gli asparagi: l’offerta del prodotto italiano è buona sia in termini quantitativi sia qualitativi. Per i palati più esigenti, in volumi decisamente contenuti e per questo offerti a prezzi più alti rispetto a quelli di altra provenienza, è il momento dell’ottimo carciofo spinoso con provenienza ligure.

Rimane marcata la differenza di prezzo per i fagiolini tra la merce estera e quella nazionale, sono in rialzo le quotazioni delle melanzane ed è sempre piuttosto sostenuto il valore di mercato per i pomodori soprattutto per le varietà a ciliegino, datterino e grappolo. Per concludere, sono in diminuzione proporzionale all’aumento dei volumi offerti i prezzi di fave e piselli freschi, entrambi reperibili con origine nazionale.

La ricetta della settimana a cura delle nostre Amichesciroppate

Cipollotti al forno

INGREDIENTI

2 cipollotti freschi a testa,
Parmigiano Reggiano grattugiato
prezzemolo
pane grattugiato
olio evo
sale qb
pepe qb

cipollotti

Tagliate i cipollotti a metà.
Rivestite una pirofila con della carta da forno ed adagiateli una vicino all’ altro.
Passate un filo di olio,salate e pepate,aggiungete un po’ di Parmigiano e il pane grattugiato.
Per ultimo cospargete del prezzemolo tritato e ripassate il tutto con un leggero filo d’olio.
Infornate x 20 minuti circa a 200 gradi, controllando la cottura di tanto in tanto.
Ecco pronto un contorno veloce, saporito ed economico!
Buon appetito!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.