BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Windows 10 Creators update: dal 5 aprile possibile il download

Appuntamento tecnologico con il nostro Luca Viscardi, alias Mister Gadget, che ci aggiorna come sempre sulle principali novità del mondo hi tech.

windows

Partiamo con Apple che viene considerato il brand più confidenziale in assoluto sul mercato, grazie probabilmente all’altissimo livello di assistenza che viene offerto ai clienti. Apple che incassa anche il record negli Usa di Apple Music, servizio di streaming musicale più popolare il mese scorso con 40,7 milioni di utenti, compresi anche quelli che hanno utilizzato i tre mesi di prova: ha registrato il 20% in più di Pandora, 32,6 milioni, e quasi il 25% in più di Spotify, 30 milioni di utenti.

Ultima notizia dalla “Mela” arriva dall’India dove entro un mese si inizieranno a produrre telefoni.

Windows 10 Creators update: la distribuzione è prevista per l’11 aprile ma già dal 5 si potrà procedere al download manuale del nuovo sistema operativo. Dal punto di vista grafico non cambia molto, molte novità saranno legate al 3D, alla realtà virtuale e aumentata e ad un’ottimizzazione per il gaming.

Grande risultato per Space X, società di Elon Musk che si occupa di missilistica e trasporti spaziali che ha lanciato nello spazio un missile riciclato che ha fatto senza problemi andata e ritorno dalla terra.

 

In pillole: Twitter non conta più i tag dei nomi tra i 140 caratteri e Cristiano Ronaldo, testimonial ZTE, ha svelato dettagli di un nuovo prodotto in arrivo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.