BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foppa, domenica in chiaroscuro: ko 3-0 a Bolzano ma si assicura il quarto posto

Una strana domenica quella vissuta dalla Foppapedretti: un turno di campionato che ha segnato una sconfitta sul campo e un sorriso fuori. La sconfitta di Scandicci sul campo di Casalmaggiore lascia infatti le toscane a 32 punti, cinque lunghezze sotto la Foppapedretti che può così assicurarsi la quarta posizione in vista dell’avvio dei Play Off Scudetto.

Sul campo, però, è Bolzano a fare festa, strappando la vittoria alle rossoblù in tre set.

LA GARA. L’infermeria si svuota e la Foppapedretti rivede in campo le lungodegenti Laura Partenio e Mina Popovic. La schiacciatrice italiana si mette in diagonale con Lo Bianco, la serba al centro al fianco di Guiggi. Il sestetto è completato da Sylla, Gennari e dal libero Cardullo.

L’avvio è delle padrone di casa, che si presentano in campo con Bauer, Papa, Pincerato, Popovic-Gamma, Bartsch, Zambelli, e il libero Bruno: la Foppapedretti naviga a -5 sotto i colpi di Papa e Bauer. Quando la distanza si allunga e si va 8-14 ecco il cambio di diagonale: dentro Mori e Battista per Lo Bianco e Partenio. La palleggiatrice slovena innesca Guiggi e lavora per la lenta risalita verso il 18-24, ma Bolzano sfrutta la prima palla set e chiude.

Si riparte con i sestetti iniziali, Zambelli risponde con un doppio muro allo strappo iniziale della Foppapedretti che tiene la testa avanti fino al 5 pari, Bolzano risponde con un break, ma è Popovic (2 muri e 4 attacchi solo nel secondo parziale) a riportare la parità in una fase a inseguimento. Anche Partenio riprende confidenza con il campo e si mette a mietere punti rispondendo a Popovic-Gamma e Bartsch. Bolzano fa break con un ace di Bartsch e segna l’allungo decisivo. Le rossoblù, che da 20-23 si trovano 21-22 grazie al videocheck, sembrano poter riprendere il passo, ma ci pensa Bartsch a spegnere le speranze. E’ due a zero Bolzano.

Il terzo parziale ripercorre le fasi iniziali del precedente, Popovic e Guiggi prendono le distanze, ma Bolzano fa break in rimonta sfruttando un ace di Papa e un errore dell’attacco rossoblù: 11-9 per le padrone di casa. La Foppapedretti ribalta di nuovo e va 14-12 con Sylla. Sono Papa e Baurer a tenere Bolzano aggrappata a una Foppapedretti decisa a riprendere in mano il match: si torna in equilibrio al 18 pari e subito arriva il doppio vantaggio delle padrone di casa con Bartsch e Bauer. Entra Battista e subito accorcia, ma risponde il muro di Pincerato che decreta il nuovo strappo. Quello che porta Bolzano a chiudere il match in tre set con il colpo di Bartsch.

SudTirol Bolzano-Foppapedretti Bergamo 3-0 (25-18, 25-22, 25-20)
SudTirol Bolzano: Bertone n.e., Zancanaro n.e., Bruno (L), Ikic n.e., Rossi Matuszkova , Spinello n.e., Bauer 12, Papa 13, Pincerato 4, Popovic-Gamma 6, Bartsch 17, Zambelli 7. All. Salvagni
Foppapedretti Bergamo: Mori 2, Suelen, Partenio 7, Popovic 10, Gennari 7, Cardullo (L), Guiggi 11, Venturini n.e., Paggi n.e., Battista 2, Lo Bianco 1, Sylla 8. All. Lavarini
Arbitri: Alessandro Oranelli e Gianni Bartolini

Note
Battute Vincenti: Bolzano 6, Bergamo 1
Battute Sbagliate: Bolzano , Bergamo 5
Muri: Bolzano 7, Bergamo 6
Errori: Bolzano 12, Bergamo 16
Durata Set: 26’, 27’, 28’

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.