BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Babamama Acoustic Night dà il via alla stagione firmata Rock’N Castel

Primo evento per il 2017 dell'associazione dei giovani castelrozzonesi, Annie e Marco Borghi, intratterranno gli ospiti in una serata all'insegna di musica, cibo e birra artigianale. Giacomo Rozzoni, classe 1990, ci racconta della serata Babamama Acoustic Night by Rock’N Castelm, in programma per sabato 18 marzo

Sabato 18 marzo presso il Comune di Castel Rozzone vi aspetta la Babamama Acoustic Night by Rock’N Castel, una serata all’insegna della buona musica, pane e salame, torte e fiumi di birra artigianale made in Castel Rozzone.

Il Rock’N Castel è nato nel 1999 e dopo un decennio di grande successo nel 2009 ha realizzato il suo ultimo evento. Fortunatamente nel novembre 2013 la voglia di continuare a far vivere il paese ha portato alcuni giovani castelrozzonesi accomunati dalla passione per la musica, a mettersi in gioco e il desiderio di far rinascere questo progetto ha portato alla creazione dell’associazione Rock’N Castel. L’obiettivo di questo gruppo è quello di promuovere tra i giovani la cultura artistica e musicale, anche grazie al supporto delle altre associazioni del paese, i fondamentali sponsor ed il patrocinio del Comune di Castel Rozzone.

M'illumino di meno 2017

Questa nuova avventura ha riscontrato un grande successo con l’appuntamento annuale firmato Rock’N Castel, l’esordio è arrivato nel settembre 2014, seguito da altre due feste ciascuna di due serate, gli immancabili ingredienti sono quelli che hanno sempre contraddistinto un evento imperdibile come questo, vale a dire tanta musica di qualità, birra artigianale e cucina per tutti i gusti.

L’associazione è cresciuta e l’impegno di questi ragazzi è costante anche durante tutto l’anno, infatti vengono organizzati parecchi eventi per la raccolta fondi.

Prendete nota degli appuntamenti di questo 2017, perché oltre alla serata Babamama Acoustic Night a maggio vi aspetta la cena con delitto e soprattutto il vero grande evento Rock’N Castel che, per soddisfare tutti i partecipanti, quest’anno verrà esteso a tre serate (21, 22 e 23 luglio), sempre all’interno del Comune.

Tanta attesa anche per la parte musicale della serata con la prima collaborazione di Annachiara Ferrandi accompagnata da Marco Borghi al pianoforte.

Andiamo a conoscere meglio i due artisti protagonisti della serata:
Annachiara, in arte Annie, nutre questa passione del canto e per la musica trasmessa dalla famiglia fin da piccola. I primi passi nel mondo della musica arrivano già all’età di 8 anni nelle rappresentazioni dell’oratorio, per poi iniziare a coltivare davvero questo amore con lo studio del canto a 18 anni, un anno con l’accademia di Treviglio, tre anni con la bravissima vocal Claudia Marchetti da cui Anna ha imparato tanto sia tecnicamente, artisticamente che con una vera crescita personale, ed infine un anno al CPM a Milano con il perfezionamento dell’ambito interpretativo.
Tutta questa cosiddetta gavetta, intrapresa con la partecipazione a qualche concorso, la creazione degli spettacoli e la collaborazione con alcune agenzie di musica ha portato la passione della giovane trevigliese, come in tante occasioni nella vita, a tante vittorie e altrettante delusioni.
La voglia e l’amore che ci mette Annie in tutto questo trapelano dalle sue parole su ciò che significa per lei la musica: “Sono convinta che non si finisca mai di imparare, ma pian piano noto che ogni progetto che riesco a creare nel mio piccolo, riesce a darmi soddisfazione, sicurezza ma soprattutto divertimento ed esperienza. Ognuno credo viva la musica a suo modo, ma il mio obiettivo più importante, oltre a trovare la tranquillità e la serenità in quello che faccio, è di trasmettere queste sensazioni attraverso la mia voce”.
Potete trovare i primi video di Annachiara sul canale YouTube “Annie Official” dove sta iniziando a caricare i videoclip in collaborazione con Alessandro Di Cio.

Ad accompagnare la voce di Annie ci sarà al pianoforte Marco Borghi. Marco nasce a Crema nel 1997 ed inizia i propri studi nel mondo della musica ispirato da una tastiera regalata dallo zio.
Dopo uno studio durato più di 10 anni della musica classica all’Istituto Musicale Folcioni di Crema, si sposta sulla musica moderna con il professor Ruggero Frasson, approfondendo gli stili Pop e Blues fino allo scorso anno. Durante l’estate inizia un vero e proprio tour della Lombardia, esibendosi e suonando nel corso di vari eventi e feste della regione.

Per quanto riguarda la serata Babamama Acoustic Night i brani scelti dai due giovani artisti ci porteranno a fare un bel viaggio nel tempo, partendo dagli anni ‘60 arrivando fino ai giorni nostri.
Gli elementi per una bella serata non mancano, Annie, Marco Borghi, i ragazzi del Rock’N Castel e tutta Castel Rozzone vi aspetta dalle ore 20.30 in Comune per la Babamama Acoustic Night!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.