BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tracanna, “Bergamo in stile New Orleans: i giovani portano il jazz nei locali” foto video

Dal 19 al 26 marzo torna Bergamo Jazz, il prestigioso evento musicale affidato alla direzione artistica dell’americano Dave Douglas. Nei diversi locali della città si esibiranno anche giovani talenti riuniti in una apposita sezione denominata “Scintille di Jazz”, curata da Tino Tracanna. Quando e dove

Se New Orleans è da sempre considerata la città del jazz, dal 19 al 26 marzo lo sarà anche Bergamo. Questo grazie a Bergamo Jazz, il prestigioso evento musicale per la seconda volta affidato alla direzione artistica dell’americano Dave Douglas, con 30 eventi e oltre 100 artisti coinvolti.

Al Teatro Donizetti, da sempre sede principale del festival, al Teatro Sociale e all’Auditorium di Piazza della Libertà si aggiungono altri luoghi dal particolare significato storico e simbolico, quali l’Accademia Carrara e la Biblioteca Angelo Mai, che diventano il palcoscenico per le performance delle figure di rilievo della scena improvvisata europea.

L’ouverture sarà però affidata ai locali di Città Alta e Bassa, dove si esibiranno gruppi di giovani talenti, riuniti in una apposita sezione denominata “Scintille di Jazz”, curata dal celebre sassofonista Tino Tracanna. 

I giovani artisti porteranno il jazz alla funicolare, al Tucans Pub, al Balzer, al chiostro di Santa Marta, all’ex Monastero del Carmine e sulla Corsarola di Città Alta.

Sono sei i giovani gruppi in cartellone per la rassegna, che si districano tra i locali cittadini: Tri(O)ttico; il quartetto del contrabbassista bergamasco Roberto Frassini Moneta; il trio del chitarrista Tommaso Lando; il quintetto del trombonista Andrea Andreoli; e poi il quartetto del pianista Gianluca Di Ienno; e il progetto “Tomorrow” della cantante milanese Camilla Battaglia.

“In questo momento Bergamo registra una fioritura musicale straordinaria – commenta Tracanna -. Abbiamo voluto creare un’orchestra giovane di altissimo livello in grado di valorizzare i luoghi della città”, spiega Tracanna.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

Le tre serate al Teatro Donizetti, in programma da venerdì 24 a domenica 26 marzo, sono il perno della programmazione del festival. Il primo appuntamento è con il chitarrista Bill Frisell, in coppia con il batterista Kenny Wollesen, protagonisti di un dialogo tra blues e country, a cui si affiancherà la violinista Regina Carter, con il nuovo progetto “Simply Ella”, un omaggio alla grande Ella Fitzgerald.

Sabato 25 marzo i riflettori sono prima per l’Organ Quartet del contrabbassista William Parker, con James Brandon Lewis al sax, Cooper Moore al pianoforte e Hamid Drake alla batteria; a seguire Marilyn Mazur’s Shamania, con 10 strumentiste e una danzatrice.

Domenica 26 marzo, l’apertura al Donizzetti è con il trio della sassofonista cilena Melissa Aldana, seguita da Enrico Pieranunzi, sul palco insieme al trombettista Bert Joris e alla Brussels Jazz Orchestra.

Il Teatro Sociale ospita invece i due appuntamenti di giovedì 23 marzo con il doppio concerto con l’OriOn triO del batterista Rudy Royston e con il Tinissima Quartet del sassofonista Francesco Bearzatti. Il pomeriggio di domenica 26 marzo ospita invece il quartetto del sassofonista inglese Andy Sheppard, con il norvegese Eivind Aarset alla chitarra, il francese Michel Benita al contrabbasso e il connazionale Sebastian Rochford alla batteria.

Venerdì 24 marzo Bergamo Jazz entra nelle sale della Biblioteca Angelo Mai con il sassofonista britannico Evan Parker e sabato 25 marzo fa il primo ingresso anche nelle sale dell’Accademia Carrara con il violoncellista olandese Ernst Reijseger. Il pianista norvegese Christian Wallumrød è protagonista sabato 25 marzo all’Auditorium di Piazza della Libertà insieme al suo ensemble.

Molto atteso poi l’incontro “Jazz meeting a misura di Jazz”, in programma al Teatro Donizetti sabato 25 a partire dalle 18.30. L’iniziativa, ideata da Jazz Featuring in collaborazione con Associazione I-Jazz, ha l’obiettivo di analizzare la proposta della nuova legge per lo spettacolo dal vivo, con particolare attenzione al jazz e al suo mondo.

Tino Tracanna a Bgnews

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL

Domenica 19 Marzo 2017
Ore 15:30-19:00 presso l’Auditorium di Piazza della Libertà: Bergamo Film Meeting inaugura Bergamo Jazz

ore 15:30 proiezione del film Nowhere To Go (Senza Domani)

ore 17:30 Tracanna – Bonnot – Cecchetto “Drops”
sonorizzazione del film Paris qui Dort di René Clair

ore 18:15 Pigmenti presenta “Drops” featuring Zësar Bahamonte

Mercoledì 22 Marzo 2017
Ore 18:00 | Ridotto Gavazzeni Teatro Donizetti
Il Jazz di Riccardo Schwamenthal tra composizione e improvvisazione
Inaugurazione della mostra fotografica a cura di Luciano Rossetti.

Ore 21:00 | Auditorium di piazza della Libertà
Proiezione del film “Enrico Rava. Note necessarie”

Giovedì 23 Marzo 2017
Ore 09:00-12:00 | Auditorium di Piazza della Libertà
Duke Ellington: A New World A-Coming
con CDpM Europe Big Band
Incontri didattici riservati agli studenti delle scuole primarie e secondarie di Bergamo e provincia.

Ore 18:00 | Caffè della Funicolare
Tri(O)ttico

Ore 19:00-21:00 | Bergamo Alta
Corsarola Street Jazz Food

Ore 21:00 | Teatro Sociale
Jazz al Sociale
Rudy Royston OriOn triO
Francesco Bearzatti Tinissima Quartet

Ore 23:30 | The Tucans Pub
Roberto Frassini Moneta Quartet “About Silence”

Venerdì 24 Marzo 2017
Ore 18:00 | Biblioteca Angelo Maj
Evan Parker Solo

Ore 19:00 | Biblioteca Angelo Mai
Jazz Book: Conversazioni con Steve Lacy

Ore 21:00 | Teatro Donizetti
Bill Frisell – Kenny Wollesen Duo
Regina Carter “Simply Ella”

Ore 23:30 | Balzer
Tommaso Lando Trio

Sabato 25 Marzo 2017
Ore 11:00 | Accademia Carrara
Ernst Reijseger Cello Solo
Ernst Reijseger (violoncello)

Ore 15:00 | Chiostro di Santa Marta
Andrea Andreoli Quintet

Ore 17:00 | Auditorium di Piazza della Libertà
Christian Wallumròd Ensemble

Ore 18:30 | Sala Riccardi Teatro Donizetti
A Misura di Jazz: Incontro sulla proposta per una nuova legge per lo spettacolo da vivo

Ore 21:00 | Teatro Donizetti
William Parker Organ Quartet: “Explorations”
Marilyn Mazur’s Shamania

Ore 23:30 | Balzer
Scintille di Jazz | Dopo Festival
Gianluca Di Ienno Quartet

Domenica 26 Marzo 2017
Ore 11:00 | Sala alla Porta Sant’Agostino
Jazz Club Concert: Jazzer 5

Ore 15:00 | Ex Monastero del Carmine
Camilla Battaglia “Tomorrow”

Ore 17:00 | Teatro Sociale
Andy Sheppard Quartet “Surrounded by Sea”

Ore 21:00 | Teatro Donizetti
Melissa Aldana
Enrico Pieranunzi & The Brussels Jazz Orchestra featuring Bert Joris “The Music of Enrico Pieranunzi”

Biglietti disponibili su www.vivaticket.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.