BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Muore nel parcheggio dopo essere stato dimesso dall’ospedale: indagati 2 medici

L'uomo è un 71enne di Caprino Bergamasco trovato senza vita nel parcheggio dell’ospedale Mandic di Merate, pochi minuti dopo essere stato dimesso dal pronto soccorso: la Procura di Lecco indaga due medici

È stato trovato senza vita nel parcheggio dell’ospedale Mandic di Merate, pochi minuti dopo essere stato dimesso dal pronto soccorso. È successo venerdì 10 marzo e adesso, per la morte di Giovanni Battista Decimo, 71enne di Caprino Bergamasco, la Procura di Lecco ha notificato due avvisi di garanzia nei confronti del medico in servizio al pronto soccorso e dell’otorinolaringoiatra . È quanto riportato da ‘La Provincia di Lecco’.

Martedì 14 marzo è stata effettuata l’autopsia sul corpo dell’anziano, alla quale hanno partecipato anche i consulenti degli indagati e della famiglia.

Disposta dal pubblico ministero Silvia Zannini, che ha affidato l’incarico a un medico legale e a uno specialista in otorinolarigoiatria esterni all’Asst, si è svolta nella sala predisposta all’interno del San Leopoldo Mandic.

I medici hanno effettuato l’esame, partito da una lunga serie di quesiti specifici richiesti dal pm. Tra le domande alle quali gli accertamenti dovranno rispondere c’è quella riguardante il riposizionamento della valvola fonatoria e il suo eventuale collegamento con il decesso, avvenuto circa venti minuti dopo le dimissioni del pronto soccorso.

Un’altra domanda dovrebbe riguardare eventuali problemi cardiaci dell’anziano, non riscontrati durante la visita effettuata al pronto soccorso. L’ipotesi di reato è omicidio colposo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.