BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I lussuosi e sfarzosi costumi da Oscar di Pištēk in mostra a Bergamo foto

Giulia Leggeri, classe '93, ha seguito per BGY l'inaugurazione della 35^ edizione di Bergamo Film Meeting dedicata al regista ceco Miloš Forman, con la presentazione della mostra dedicata ai costumi da oscar del costumista del film Amadeus, Pištěk

La mostra “I costumi da Oscar di Theodor Pištěk. La ribellione e lo sfarzo nei film di Miloš Forman” è stata realizzata in occasione della retrospettiva della 35^ edizione di Bergamo Film Meeting dedicata al regista ceco Miloš Forman.

La mostra celebra quindi l’affinità agrtistica tra Pištěk e Forman (entrambi di nazionalità ceca), il loro sodalizio, che ha certamente segnato la storia del costume cinematografico consacrando Pištěk e il suo talento. Entrambe le pellicole – Amedeus (1984) e Valmont (1989)- di cui sono esposti alcuni costumi, si sono, infatti, aggiudicate due ambitissimi premi: rispettivamente, l’Oscar-Academy Award for Costume Design e il César des meilleurs costumes.

amadeus film

L’allestimento, curato da Massimiliano Capella, storico della Moda e del Costume e professore di Storia della Moda e del Costume presso l’Università degli Studi di Bergamo, è stato presentato nella serata di venerdì 10 marzo, in seguito alla visione di uno dei capolavori di Forman, Amadeus, nella preziosa cornice del Teatro Donizetti. Scenario di prestigio della nostra città che ha permesso l’unione di due spettacolarità: il cinema a teatro.

amadeus film

L’esposizione permette ai visitatori di fare un viaggio tra preziosi costumi – affiancati bozzetti, alcuni scatti e fotografie dei set – e di assaporare l’ atmosfera settecentesca che si dipana nella sala: un’occasione unica, per immergersi nello sfarzo della corte asburgica e celebrarne il lusso. Delicati colori pastello, audaci scollature, vaporose e incipriate parrucche, ingombranti paniers, marsine gallonate e panciotti damascati, restituiscono allo spettatore il bel mondo rococò di Mozart.

amadeus film

I costumi sono stati cuciti nella Sartoria Tirelli di Roma e sono custoditi dalla Fondazione Tirelli Trappetti, vera eccellenza nel campo del costume di scena e del Made in Italy. Il curatore e gli studenti dell’indirizzo “Moda” dell’Università di Bergamo hanno allestito la mostra anche dal punto di vista pratico: infatti, hanno avuto la fortuna di toccare con mano la preziosità e la perfezione dei modelli vestendo i manichini. Gli studenti, presenti in buon numero alla presentazione, ci hanno confidato l’emozione di svolgere un’attività concreta connessa al loro ambito di studio, che un giorno sarà auspicabilmente quello di lavoro.

amadeus film

La mostra è aperta nel foyer del Donizetti dall’11 al 19 marzo 2017 dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 19.30; sabato e domenica dalle 11 alle 19.30. Inoltre, durante i fine settimana dell’11-12 e del 18-19 marzo, le visite guidate, della durata di 30 minuti – tenute dagli studenti del primo anno del curriculum Moda, Arte, Design e Cultura visiva – offriranno al pubblico la possibilità di approfondire il lavoro di Theodor Pištěk. Per prenotazioni scrivere a: events@bergamofilmmeeting.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.