BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Europei di calcio, rimborsi-pranzo gonfiati: indagati i giornalisti Rai

La Rai, come noto, è un ente pubblico, che beneficia del canone, ed è soggetta quindi a determinate regole

Una serie di ricevute di pranzi e cene che un ristoratore italiano, da anni a Parigi, avrebbe fatto durante i campionati europei di calcio della scorsa estate ad oltre un decina di dipendenti della Rai sono finiti sotto la lente d’ingrandimento delle polizia francese.

Fra i beneficiari anche 7 giornalisti di Rai Sport. Il ristoratore, conosciuto nell’ambiente dello sport, è stato già interrogato dagli agenti di Parigi: da stabilire se le note spese erano false o gonfiate. Si parla di importi da 70 euro ciascuna a pranzo e a cena per l’intero periodo della trasferta.

Martedì scorso la direzione risorse umane di Viale Mazzini ha mandato una lettera di contestazione e richiesta di chiarimenti ai 18 dipendenti Rai coinvolti: ora dovranno chiarire la loro posizione

L’azienda valuterà poi eventuali provvedimenti disciplinari. La Rai, come noto, è un ente pubblico, che beneficia del canone, ed è soggetta quindi a determinate regole.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.