BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allarme sicurezza: Misano e Vailate rinnovano la convenzione della Polizia

Misano di Gera d'Adda e Vailate, due paesi di province diverse, uniti nel nome della sicurezza

Misano di Gera d’Adda e Vailate, due paesi di province diverse, uniti nel nome della sicurezza. È stata infatti estesa la convenzione tra i due comuni per potenziare i controlli.

Lo scorso giugno le due amministrazioni confinanti hanno stipulato una convenzione per dar vita a una collaborazione tra l’agente della Polizia Locale presente a Misano e i due operanti sul territorio vailatese, in modo da potenziare il pattugliamento nei due comuni soprattutto per quanto riguarda gli orari serali e i giorni festivi e prefestivi. Giovedì 16 febbraio, durante il consiglio comunale misanese, è stato approvato all’unanimità il prolungamento di questo accordo – stessa cosa avverrà a Vailate durante la prossima assemblea cittadina – fino alla fine dell’anno corrente. Una decisione presa da entrambe le amministrazioni in base agli ottimi risultati ottenuti in questi primi mesi di cooperazione.

Diverse le attività di controllo che dovranno effettuare i locali agenti, le quali verranno organizzate come previsto dalla convenzione in un “progetto sicurezza” che verrà predisposto dal comandante della “Locale” di Vailate Fausto Tovo. Non solo pattugliamenti pomeridiani e serali quindi, ma un impegno a tutto tondo, che prevede varie attività come il controllo delle aree più dismesse e a rischio dei due paesi, la regolamentazione delle manifestazioni e degli eventi pubblici, l’organizzazione di posti di controllo su strada atti a monitorare vetture e passeggeri, garantendo anche il rilevamento della velocità tramite telelaser o il controllo delle targhe – mediante apposito macchinario in dotazione alla Polizia di Misano – per accertare la provenienza delle automobili rilevando, tra l’altro, eventuali irregolarità nella revisione del veicolo o la presenza di un’assicurazione scaduta.

Per la realizzazione di questa collaborazione l’amministrazione misanese ha assegnato al relativo capitolo di bilancio ben cinque mila euro, anche se, come precisato in consiglio comunale, il costo totale dell’iniziativa lo si avrà solo a progetto in corso, pur con l’obbligo di non sforare appunto la cifra messa a disposizione.

“Ringrazio l’Amministrazione Comunale e il Comando di Polizia Locale di Vailate per la disponibilità a continuare la collaborazione anche per il 2017 e il nostro agente di Polizia Locale Francesco Peschechera per aver accettato anche quest’anno di effettuare servizi aggiuntivi, anche in orari serali e festivi – afferma soddisfatta il primo cittadino di Misano Daisy Pirovano – Questa convenzione, oltretutto fra Amministrazioni di due diverse provincie seppur confinanti, è la dimostrazione che i Comuni sono in grado di trovare modalità di collaborazione in base alle necessità dei relativi territori, per migliorare i servizi offerti ai cittadini, senza che il Governo imponga loro inutili Associazioni o fusioni obbligatorie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.