BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lega, campagna per il tesseramento 2017: “Puntiamo a superare quota 4mila” foto

Sabato 18 e domenica 19 febbraio saranno circa 70 i gazebo allestiti nelle piazze della bergamasca dove sarà possibile sottoscrivere la tessera 2017 e aderire ad una raccolta firme per chiedere elezioni subito a livello nazionale

“Puntiamo a superare lo straordinario risultato del tesseramento di questo ultimo biennio che ha visto la Lega bergamasca aumentare quasi del 60% i propri tesserati sostenitori”.

Il segretario provinciale di Bergamo, Daniele Belotti, dopo la presentazione lo scorso 27 gennaio alla “Festa del tesseramento” ad Alzano Lombardo dei dati del 2015 e del 2016, dà il via alla campagna 2017 nelle piazze: sabato 18 e domenica 19 febbraio saranno circa 70 i gazebo allestiti nelle piazze della bergamasca dove sarà possibile sottoscrivere la tessera 2017 e aderire ad una raccolta firme per chiedere elezioni subito a livello nazionale.

Daniele Belotti in corsa per le Europee

I dati definitivi dell’anno scorso hanno visto un raggiunto quota 3.585, mentre i soci militanti, quelli che hanno diritto alle votazioni e alle cariche interne, sono stabili a 1.400: “Questi dati – spiega Belotti – dimostrano che vi sono nuovi simpatizzanti, molti dei quali ora partecipano attivamente nelle varie iniziative del Movimento. Mentre altri partiti, il Pd in particolare, continuano a veder calare i propri tesserati, la Lega è ancora in crescita. Nel 2017 puntiamo a superare quota 4.000, una sfida difficile, ma che stimola ancora di più in vista degli importanti appuntamenti dei prossimi mesi: le auspicate elezioni politiche, per le quali ai nostri gazebo si potrà firmare per chiedere che vengano indette al più presto, e l’atteso referendum per l’autonomia della Lombardia”.

“Anche per il 2017 – continua il segretario provinciale – confermiamo il programma di incentivi e premi alle sezioni che raggiungono gli obiettivi prefissati e per questo abbiamo mantenuto i vecchi prezzi delle tessere, 10 euro per i sostenitori e 30 per i militanti (15 euro per militanti under 25 e pensionati). Una formula che sta ottenendo risultati oltre ogni aspettativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.