BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Foppa decimata dalle assenze risorge contro Montichiari: 3-0 foto

Nel momento più difficile della stagione, la Foppa risorge e lo fa conquistando il primo 3-0 stagionale ai danni della Metalleghe Montichiari

Più informazioni su

Nel momento più difficile della stagione, con l’organico decimato e una brutta sconfitta a Busto accumulata nello scorso weekend, la Foppa risorge e lo fa conquistando il primo 3-0 stagionale ai danni della Metalleghe Montichiari.

ESALTARSI NELLE DIFFICOLTÀ – Una partita che, giocata con la formazione tipo di inizio anno, avrebbe rappresentato poco più che una formalità. Affrontata però con Partenio opposta (Skowronska ko) e senza Popovic al centro, assume bel altro significato: l’orgoglio del gruppo è immutato, le alternative in panchina sono affidabili, la grinta e la voglia di non mollare non sono state smarrite al Palayamamay e il quarto posto in classifica rimane saldamente nelle mani delle ragazze di Lavarini. Rossoblù che potranno, nelle prossime sfide esterne con Monza e Club Italia, dare continuità alla striscia positiva in attesa dell’arrivo della nuova opposta, il cui annuncio è atteso nei prossimi giorni in vista degli ultimi due mesi, playoff inclusi.

RISCOSSA ROSSOBLÙ – Ma rimaniamo al presente. Non era mai accaduto di lasciare il PalaNorda dopo un’ora e un quarto di gioco e già questa è la prima notizia. Ottima Foppa quindi ma anche avversarie decisamente inconsistenti, con un attacco al 28% che non preclude a nulla di buono. Le nostre, nel solo fondamentale, hanno risposto con un ottimo 48% a cui hanno aggiunto una ricezione solida, un servizio discreto e un buon lavoro a muro e in difesa. La riscossa della squadra è partita proprio da tre giocatrici simbolo: Paggi, Sylla e Cardullo. La prima, chiamata a sostituire al centro Popovic, ha sfoderato una prestazione entusiasmante con un 10/12 in attacco e 3 muri. Insomma, una garanzia. Sylla ha mostrato segnali incoraggianti dopo un mese difficile, graffiando in attacco come ai tempi migliori (20 punti e 61%) e risolvendo alcune situazioni di gioco complicate con quel coraggio che non le era mai mancato, abbinato a una concentrazione costante per tutto il match. In questo momento è lei il martello pesante della squadra e mercoledì sera ha ben ricoperto questo ruolo. Bentornata Miriam.

Foppa

ESORDIO DI CARDULLO – Infine Cardullo, il miglior libero al mondo degli ultimi 15 anni, da inizio anno tenuto in panchina per scelta tecnica, rigettato nella mischia e capace di dare sicurezza al reparto, imprimendo al di là delle cifre (83-50%) il marchio della fuoriclasse nei suoi interventi in difesa e ricezione. Con Suelen in fase calante, fondamentale aver riabbracciato questo piccolo grande libero. Fa specie, in ogni caso, che la Foppa abbia tale abbondanza nel ruolo mentre altrove l’unico cambio disponibile per Lavarini mercoledì era in palleggio: Mori per Lo Bianco.

PARTITA A SENSO UNICO – Detto dei singoli, va sottolineato come la partita sia stata un monologo rossoblù dal primo all’ultimo punto, tanto che possiamo riassumerne la cronaca in poche righe. Montichiari mai avanti, sotto in avvio (8-4, 8-5, 8-4), sotto nelle fasi centrali (16-8, 16-10, 16-10) e ovviamente nei parziali finali, con il solo secondo set che ha visto un passivo meno grave per un leggero rilassamento finale delle nostre (25-15, 25-21, 25-13). E se non fosse stato per le numerose richieste di video check (tanti errori arbitrali, molte correzioni a favore della Foppa), probabilmente le ragazze sarebbero andate sotto la doccia anche prima.

PROSSIMI IMPEGNI – Detto in apertura dei prossimi impegni esterni, due trasferte oltretutto vicine che vedranno come sempre un massiccio esodo di tifosi (il Club Italia gioca a Busto Arsizio), la Foppa tornerà in campo al PalaNorda solo sabato 11 marzo, in anticipo alle 20.30 contro Casalmaggiore. La settimana precedente infatti è in programma la Final Four di Coppa Italia, a cui le rossoblù, detentrici del trofeo, non prenderanno parte essendo state eliminate a gennaio da Scandicci.

Foppa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.