BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Startup, il tour nazionale di Assolombarda che premia le nuove idee di business

Quattro tappe in quattro città diverse. A Rapallo la finale. Iscrizione entro il 13 febbraio. Nuovi scouting partner: QVC Italia, la piattaforma multimediale di shopping e Digital Magics, uno dei principali incubatori italiani

Prende il via giovedì 16 febbraio, dalla sede di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, la prima tappa del “G.I. StartUp Contest tour 2017”, promosso dal Comitato Triregionale
dei Giovani Imprenditori di Confindustria in collaborazione con Assolombarda, che attraverso il progetto “Startup Town” è già punto di riferimento dell’ecosistema delle startup sul territorio.

La competizione, giunta alla sua terza edizione, rappresenta un importante momento di visibilità per le startup finaliste che, a Rapallo, avranno l’occasione di presentare la propria idea di business di fronte a una platea di imprenditori, di attori del mondo digital e di possibili finanziatori.

“Il contributo di Assolombarda all’evento ‘G.I. StartUp Contest 2017’ conferma, da un lato, il fatto che Milano venga oggi riconosciuta come capitale europea delle startup e, dall’altro, rimarca il ruolo di Assolombarda come hub di attrattività di nuove realtà imprenditoriali – dichiara Stefano Venturi, membro aggiunto del Consiglio di Presidenza di Assolombarda con delega all’Agenda digitale e Startup e Amministratore Delegato Hewlett Packard Enterprise Italia –. Un grande risultato raggiunto anche grazie al progetto ‘Startup Town’, che ha il merito di aver favorito l’insediamento di molte startup sul nostro territorio e di aver promosso numerose iniziative ed eventi dedicati proprio all’aggregazione e allo sviluppo di queste nuove imprese”.

“L’importanza di eventi come questo rappresenta l’attenzione dei giovani e degli imprenditori verso la nuova economia rappresentata dal mondo delle startup, in cui ci saranno i campioni nazionali ed internazionali che porteranno il made in Italy nel mondo – sottolinea Marco Gay, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria e Vice Presidente di Digital Magics S.p.A. –. Con la loro capacita innovativa, inoltre, messa a disposizione delle imprese tradizionali possono portare competitività e produttività per la nostra industria”.

Dopo il successo delle passate edizioni, più di 150 candidature nel 2015 e circa 400 candidature nel 2016, l’evento di quest’anno presenta alcune novità. Le StartUp, infatti, verranno selezionate attraverso quattro ‘call’ nell’ambito di quattro grandi eventi che si terranno rispettivamente a Milano (16 febbraio), Torino (9 marzo), Firenze (21 aprile) e Ascoli (18 maggio). Una giuria di esperti avrà il compito di scegliere, per ogni tappa, da 3 a 10 startup da portare alla finale che si terrà a Rapallo, il 9 giugno, durante il Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori.

Scouting partner della competizione sono QVC, piattaforma multimediale di shopping, e Digital Magics, uno dei principali incubatori italiani. Le startup più interessanti potranno essere anche selezionate per rientrare nel programma di QVC Italia ‘QVC Next’: progetto a sostegno dell’imprenditoria italiana che offre opportunità di crescita attraverso un piano di accelerazione personalizzato, garantito da un palinsesto TV di 17 ore di diretta al giorno, sette giorni su sette, 364 giorni l’anno, oltre che dal sito e-commerce.

Durante la prima tappa del tour, in Assolombarda, le startup avranno a disposizione 4 minuti ciascuna per presentarsi. Seduti in giuria esperti del settore come Stefano Venturi, membro aggiunto del Consiglio di Presidenza di Assolombarda con delega all’Agenda digitale e Startup e Amministratore Delegato Hewlett Packard Enterprise Italia, e Marco Gay, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria e Vice Presidente di Digital Magics S.p.A.

C’è tempo fino a lunedì 13 febbraio per iscriversi alla call della prima tappa del “G.I. StartUp Contest Tour”.
Per farlo basta compilare il form presente al seguente link e allegare un file di presentazione: http://www.qvcnext.it/tour/.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.