BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Maggioranza spaccata? A Sorisole il centrodestra non è mai stato così unito”

Daniele Baggi, coordinatore Forza Italia Sorisole, replica all'articolo pubblicato su Bergamonews in merito al Consiglio comunale del 9 febbraio nel quale si è votata l’approvazione del progetto per la realizzazione di un nuovo supermercato tra la via Marconi e la via Rigla

Più informazioni su

Daniele Baggi, coordinatore Forza Italia Sorisole, replica all’articolo pubblicato su Bergamonews in merito al Consiglio comunale del 9 febbraio nel quale si è votata l’approvazione del progetto per la realizzazione di un nuovo supermercato tra la via Marconi e la via Rigla, il provinciale che attraversa la frazione di Petosino. Una prospettiva, quest’ultima, che aveva scatenato il malcontento dei commercianti, che avevano affisso per il paese dei volantini di protesta temendo la pesante concorrenza. A sostegno della categoria si era schierato il consigliere di maggioranza, nonché ex sindaco di Sorisole, Simone Stecchetti: “Mi fido di questa amministrazione, sostengo il sindaco Vivi e la squadra che lui si è scelto – ha affermato Stecchetti -. Ma quando sono chiamato ad esprimermi su una ristrutturazione urbanistica che ha impatti sociali, viabilistici, economici, paesaggistici, non posso votare sulla fiducia. Nello sfogliare gli allegati emerge un quadro d’insieme che sembra partorito solo dal privato, senza alcun confronto con una parte politica. Tutto così semplicistico da generare parecchie domande e innumerevoli dubbi di opportunità, di legittimità, di buon governo” (leggi qui).

“Volevo rassicurare tutti gli elettori che hanno sostenuto la candidatura dell’attuale sindaco Stefano Vivi che il centro destra a Sorisole non è mai stato così coeso ed allineato come negli ultimi 2 anni – risponde Baggi -. Lega Nord e Forza Italia viaggiano su binari paralleli e nulla ci farà cambiare le scelte politiche per il buon governo del territorio che abbiamo condiviso sin dalla campagna elettorale. Inoltre, ci tenevo a precisare che il consigliere Simone Stecchetti fa parte di un gruppo civico chiamato Forza Comune, ben diverso da Forza Italia. Non voglio entrare nel merito della sua votazione perché in democrazia ognuno è libero di esprimersi come vuole. Concludo ricordando al consigliere di minoranza Stefano Gamba (guarda qui il suo intervento), ex sindaco di Sorisole fino al 2015, che l’attuale amministrazione Vivi ha ereditato il PGT da lui redatto nel 2013 e che la superficie lorda complessiva concessa per il supermercato era ed è rimasta di 1.200 mq, tale superficie è da intendersi come un diritto acquisito da chi intende realizzare il supermercato, nel caso contrario togliendolo dal PGT potrebbe essere oggetto di contenzioso tra le parti con sicura causa legale e richiesta dei danni al comune “.

Sebbene parte di una lista civica, il consigliere Stecchetti fa comunque parte della maggioranza: “Signor Sindaco, signori colleghi e signore colleghe, quando ho saputo della convocazione di questa seduta ed il suo Ordine del giorno, si sono verificati nel mio animo diversi e contraddittori sentimenti: dalla rabbia alla frustrazione, dallo sconcerto alla umiliazione; tutti peraltro alimentati dalla sorpresa perché essendo consigliere di maggioranza speravo in una preventiva visione (come peraltro concordato in riunione interna del gruppo)”. Così, dopotutto, iniziava la sua dichiarazione di voto in merito alla questione del supermercato in via Marconi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.