BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio, le benemerenze per il San Martino d’Oro: ecco i nomi

Svelati i nomi a cui verranno assegnate le benemerenze civiche "San Martino d'oro" e i premi Madonna delle lacrime; tra loro imprenditori, scienziati, insegnanti e diverse associazioni.

Treviglio, svelati i nomi a cui verranno assegnate le benemerenze civiche “San Martino d’oro” e i premi Madonna delle lacrime; tra loro imprenditori, scienziati, insegnanti e diverse associazioni.

Ambito e prestigioso riconoscimento trevigliese, nato inizialmente come assegnazione sportiva e esteso poi in un secondo momento anche a quelle persone che si sono particolarmente distinte per la comunità trevigliese, quest’anno il San Martino d’oro porta all’attenzione diverse personalità locali che durante l’anno 2016 si sono distinte per le loro azioni e il loro contributo alla comunità.

Primo nominato per questa edizione 2017 Gianfranco Bonacina, storica figura della Cassa Rurale trevigliese e da sempre attivo sul territorio per la realizzazione di opere benefiche verso la cittadinanza. E’ la volta poi di Giovanni Enrico Bresciani attivo nell’associazionismo legato al commercio locale e alla diffusione del patrimonio storico e artistico trevigliese – è stato per svariati anni presidente della ProLoco -. Terzo nominato Andrea Possenti, cittadino “espatriato” in Sardegna dove è diventato direttore dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari. Scopritore della “Pulsar doppia” è uno dei pochissimi italiani a vincere il premio “Cartesio” – la versione europea del premio Nobel -. Infine per quanto riguarda lo sport il premio è andato a Stefano Carminati, da sempre attivo nel basket giovanile dove si è impegnato attivamente nel promuoverlo come mezzo di aggregazione.

Per quanto riguarda il premio “Madonna delle lacrime”, premio assegnato a chi si è particolarmente prodigato nel volontariato, la vittoria è stata assegnata quest’anno a diverse associazioni ma non solo. Prima nominata l’ABIO – Associazione Bambini in Ospedale – per l’impegno profuso nell’aiutare, con attività di svago e ricreative, i bambini che si trovano ospiti del reparto di pediatria della struttura ospedaliera trevigliese, E’ la volta poi del CAG – Centro Aggregazione Giovanile – per l’impegno nell’aiutare i giovani che si trovano in condizioni di fragilità familiare con attività extrascolastiche coadiuvate da volontari ed educatori. Altra premiazione quella riservata ai Laboratori Culturali Terza età grazie ai quali, i trevigliesi più maturi, sono stati coinvolti in attività a loro dedicate portandoli a mettere in opera iniziative legate al patrimonio culturale cittadino. Quindi le volontarie dell’iniziativa “Dai colore alla tua vita” premiate per l’importante attività presso il centro diurno integrato di Treviglio, dove settimanalmente, intrattengono gli ospiti della struttura. Infine il premio va a una persona speciale, la professoressa Erminia Stucchi, per il suo impagabile lavoro legato all’istruzione negli anni Settanta dove, grazie alle sue idee innovative, ha portando in città diverse nuove discipline scolastiche come la musica, la stampa, l’arte e il teatro. Grande il suo contributo verso la comunità trevigliese, dove ha realizzato iniziative per l’oratorio feriale e domenicale. Attiva da sempre per portare supporto alle persone anziane e malate, la professoressa Stucchi continua tutt’ora, a novantanni, la sua opera sociale verso chi ne ha più bisogno.

Come di consueto la cerimonia ufficiale di premiazione si svolgerà il giorno 28 febbraio, in occasione della festa cittadina legata alla Madonna delle lacrime.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.