BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si allacciano abusivamente alla corrente: 3 arresti, denunciato 17enne

Si tratta di tre cittadini rumeni, tutti quanti con precedenti penali, rispettivamente di 26, 32 e 48 anni, provenienti dalla provincia di Cremona. Con loro è stato denunciato a piede libero anche un ragazzo minorenne

Nel pomeriggio di lunedì 6 febbraio i carabinieri di Caravaggio hanno arrestato in flagranza di reato tre persone che si allacciavano abusivamente alla corrente elettrica. Si tratta di tre cittadini rumeni, tutti quanti con precedenti penali, rispettivamente di 26, 32 e 48 anni, provenienti dalla provincia di Cremona. Con loro è stato denunciato a piede libero anche un 17enne.

A seguito di una segnalazione giunta al Comando di Caravaggio, i militari dell’Arma hanno svolto una verifica presso alcuni capannoni del complesso artigianale “ec Ceramtec”. Attraverso la verifica svolta insieme ad alcuni tecnici “Enel” fatti appositamente intervenire sul posto, i Carabinieri hanno accertato un collegamento fraudolento alla rete elettrica da parte dei quattro.

È stata la presenza di uno strano cavo volante ad attirare l’attenzione dei Carabinieri, che hanno riscontrato l’allaccio illegale ad un contatore. In base alla posizione del filo artigianale di collegamento alla rete elettrica impiegato il danno economico è stato determinato direttamente ai danni della Società Enel, che al riguardo sporgerà denuncia.

Nel frattempo, d’ufficio, i Carabinieri hanno proceduto alla contestazione del reato di furto pluriaggravato in concorso. Per i tre maggiorenni sono scattate le manette e, su disposizione del PM di turno, sono stati temporaneamente ristretti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinatadi martedì 7 gennaio davanti al Tribunale di Bergamo. Il minorenne, invece, è stato denunciato a piede libero all’A.G. minorile di Brescia e riaffidato ai familiari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.