BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Libero scambio tra Ue e Canada, le pericolose ricadute su cittadini e aziende

Sabato 11 febbraio alla Biblioteca Caversazzi, in Sala Galmozzi via Tasso 4 a Bergamo, dalle 17 alle 19 gli europarlamentari del M5S, Eleonora Evi e Marco Zullo, spiegheranno i rischi del trattato di TTIP

Che cosa è il Ceta? E perché questo trattato è così pericoloso per il cittadino italiano e per le nostre aziende?

Le risposte a queste domande le daranno Eleonora Evi e Marco Zullo, europarlamentari del M5S, invitati a Bergamo dal locale gruppo economia del M5s per trattare una tematica ancora oggi poco conosciuta dai cittadini, sebbene tra pochi giorni (14 febbraio) è prevista la votazione al Parlamento Europeo per la sua definitiva approvazione.

I motivi che spingono ad informare il cittadino delle possibili disastrose conseguenze di questo trattato di libero scambio che vedono protagonisti UE e Canada, derivano dal fatto che con questo accordo verranno eliminati i dazi doganali tra Canada e paesi UE, verranno sacrificati al libero mercato una grossa fetta delle eccellenze italiane (verranno infatti riconosciuti solo 40 marchi DOP su oltre 260 presenti nel nostro Paese), verrà permessa l’importazione di carne bovina trattata con steroidi ad oggi vietati in Europa ma soprattutto verrà riconosciuto un enorme potere alle multinazionali, permettendo loro di citare in giudizio uno Stato Sovrano qualora quest’ultimo approvasse una legge che leda i loro interessi.

Queste motivazioni le ritroviamo anche nel trattato TTIP, ben più conosciuto, dove i protagonisti sono gli USA e l’UE,trattato oggetto di importanti manifestazioni di protesta di massa che hanno coinvolto (soprattutto in Germania) più di 3 milioni di europei il 18 aprile 2015.

Dobbiamo ringraziare Wikileaks se siamo venuti a conoscenza di questi trattati. E’ infatti grazie alla pubblicazione online delle bozze che si è venuti a conoscenza dell’esistenza di trattative segrete che hanno coinvolto Commissione Europea, Usa e successivamente Canada.

L’evento si terrà sabato 11 febbraio alla Biblioteca Caversazzi, Sala Galmozzi via Tasso 4, Bergamo, dalle 17 alle 19.

Screenshot_2017-02-06-08-07-31_1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.