BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Università, giovani sempre più indecisi: “Serve maggiore attenzione nelle scuole”

Demetrio Tripodi, classe 1992, all'ultimo anno di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica presso l'Università degli Studi di Bergamo, condivide le indecisioni provate da molti studenti presso il salone universitario Uni4future, facendo appello alle scuole per una maggiore attenzione a progetti di orientamento post diploma.

Più informazioni su

Si è tenuta sabato 28 gennaio la quarta edizione del salone universitario di Treviglio, denominata ‘Uni4future’.

Gli studenti delle scuole superiori hanno avuto la possibilità di entrare in contatto con alcune delle maggiori università del nord italia, come ad esempio quelle di Milano, Brescia, Bergamo e Pavia, presenti al salone con stands e presentazioni.

Grazie alla possibilità concessami dall’ Università di Bergamo ho potuto presenziare in veste di informatore riguardo ai vari dipartimenti presenti in quest’ultima e, ciò che si è evinto alla fine della giornata, svoltasi presso lo spazio Menouno di piazza Garibaldi, è poco confortante.

Come dare torto ai nostri ragazzi di BGY, Giuseppe Alberti e Guido Sacerdote, che nell’articolo precedente esprimevano, vivendolo in questo momento in prima persona, tutto il disagio che un ragazzo che si appresta ad uscire dalle scuole superiori vive nella scelta universitaria.

Tanti sono stati i ragazzi, da soli o accompagnati dai genitori, accorsi al salone per cercare di capire qualcosa riguardo ad una scelta così importante da prendere. Giovani, che presi dalla confusione, arrivano a scegliere senza una riflessione ponderata. E i ragazzi giunti a Treviglio, indecisi tra un Dipartimento in Scienze Umane ed uno in Scienze Economiche, come fossero la stessa cosa, stanno lì a dimostrarlo.

Si sente quindi il forte bisogno di fare un appello alle scuole e agli insegnanti, affinché diano più spazio durante gli anni scolastici a progetti di orientamento volti a far comprendere agli studenti quali siano le loro attitudini e/o preferenze. Attitudine e amore per una disciplina che sono elementi fondamentali per iniziare e proseguire con successo un percorso come quello universitario.

Nel frattempo, per tutti i ragazzi che avessero qualche dubbio, e fossero interessati a proseguire gli studi, informiamo che nella giornata di martedì 28 marzo si terrà l’Open-day dell’Università di Bergamo, presso la sede centrale in via dei Caniana.

Vi basterà semplicemente registrarvi al sito www.unibg.it, prenotazione con la quale otterrete la giustificazione per l’assenza della giornata scolastica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.