BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

WhatsApp, sarà possibile cancellare i messaggi inviati

Se il destinatario non l'ha ancora letto, il mittente può cancellarlo, annullandone l'invio

Più informazioni su

Novità assoluta per WhatsApp che permetterà di cancellare i messaggi inviati, consentendo così ai ‘pentiti’ che non vorrebbero aver scritto certe cose, o che hanno sbagliato destinatario, di rimediare. La versione non definitiva della chat, cioè in beta, è presente la funzione che consente il richiamo del messaggio. In questo caso se il destinatario non l’ha ancora letto, il mittente può cancellarlo, annullandone l’invio.

Ma come funziona? Basterà selezionare il messaggio inviato (sia testo che foto o video) per veder comparire tra le opzioni quella che consente di annullare l’invio. Oppure sarà possibile correggere il testo, modificando quanto già scritto.

Una novità fino a un certo punto, infatti le stesse funzioni si trovano sulla chat Telegram, che ormai da diversi mesi consente di modificare i messaggi appena spediti. La piattaforma BlackBerry Messenger è dal 2014 che consente di cancellare i messaggi, prima e dopo che sono stati letti.

Così come su Gmail, la posta elettronica di Google, dove, una volta inviata una e-mail, si hanno 30 secondi di tempo per ripensarci e annullare l’invio.

Ma a fare la differenza sono sempre i numeri. Basti pensare che WhatsApp conta più di un miliardo di utenti: solo lo scorso capodanno si sono scambiati 63 miliardi di messaggi. La possibilità di cancellare i messaggi farebbe fare un ulteriore salto di qualità alla chat di proprietà di Facebook.

Pare che sia pronta anche un’altra nuova funzione. Sempre nella versione non definitiva della app è infatti presente il ‘tracking’ degli amici: per facilitare il trovarsi ad appuntamenti ed eventi di gruppo, con la possibilità per gli utenti di scegliere se mostrare la loro posizione in tempo reale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.