BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A.D. Calcio Almè

Informazione Pubblicitaria

Almè Calcio, settimana di successi per gli Allievi di mister Mostosi

Prima la vittoria ai rigori negli ottavi di finale del Trofeo Cassera contro la Romanese, poi il successo contro il Monvico nel "girone primavera allievi provinciali": si chiude così una settimana di successi per il settore giovanile dell'Almè Calcio.

A Romano di Lombardia si è disputata la gara ad eliminazione diretta del Trofeo Cassera, valida per il passaggio ai quarti di finale.

Bisogna ricordare che la gara doveva essere disputata alle 16:30 dell’11 gennaio scorso ma la Federazione incredibilmente ed inspiegabilmente non aveva designato l’arbitro dell’incontro e non aveva trovato neanche un sostituto: quindi viaggio a vuoto della squadra di Almè con relativi permessi, scuola per i ragazzi e lavoro per accompagnatori e genitori, buttati al vento.

Tornando all’incontro, disputato stavolta alle ore 18 di giovedì 26 gennaio, bisogna rimarcare il gran primo tempo dell’Almè che entrava in campo con il piglio giusto, macinando gioco e non concedendo nulla alla Romanese.

La rete del vantaggio ospite scaturiva dall’ennesima incursione sulla fascia sinistra del duo Roberto Damiani/Michele Ortalli, con quest’ultimo che metteva la palla in area dove il capitano Davide Milesi ottimamente appostato girava in porta di prima intenzione. Pochi minuti prima l’Almè reclamava un rigore per l’atterramento in area di Roberto Salim: il direttore di gara però giudicava diversamente l’accaduto.

Nel secondo tempo la Romanese, avendo già disputato un paio di incontri ufficiali nel girone regionale primaverile e perciò più rodata fisicamente, mostrava maggior determinazione e prendeva in mano le redini dell’incontro, pur non riuscendo mai ad impegnare l’estremo difensore dell’Almè Pietro Ferrari. Nel frattempo l’Almè si rendeva pericoloso con un paio di contropiedi non concretizzati.

Ad un quarto d’ora dalla fine però, il centravanti dei locali, lanciato in sospetta posizione di fuorigioco, arrivava nei pressi dell’area piccola e calciava: il portiere respingeva ma un attaccante della Romanese era pronto a ribadire in rete.

La partita finiva in parità e si andava ai rigori. Dopo i primi cinque rimaneva la parità grazie ad una parata del portiere dell’Almè e ad un errore di un attaccante della medesima squadra. Al secondo di quelli ad oltranza l’errore dal dischetto di un calciatore della Romanese decretava la vittoria della squadra di Almè, che accede così ai quarti di finale ed incontrerà il Citta di Dalmine in data da definire.

Nel week-end è andata invece in scena la prima partita del girone primavera degli allievi provinciali, e l’Almè non si fatto attendere, vincendo di misura per 3-2 contro il Monvico.

Su un terreno di gioco che creava qualche problema di stabilità negli appoggi per la morsa del freddo che lo rendeva duro e scivoloso, alcuni ragazzi dell’Almè meno ‘fisicati’ e reduci dal dispendioso incontro di giovedì per il Trofeo Cassera pagavano dazio e non riuscivano ad esprimersi al meglio delle loro possibilità.

Partita quindi non bellissima che si accendeva al 19’ del primo tempo, quando un tiro in porta centrale del Monvico sorprendeva il portiere locale. Per fortuna dell’Almè, al 22’ una punizione dal limite di Lorenzo Morzenti superava il portiere ospite che nell’occasione poteva sicuramente fare qualcosa di più.

Nel secondo tempo, dopo un tentativo di Davide Milesi respinto sulla linea di porta da un difensore, su una ripartenza del Monvico il numero nove degli ospiti incrociava di giustezza con un tiro sul secondo palo, siglando così il nuovo vantaggio.

Buona ancora la reazione dell’Almè che non si perdeva d’animo e raggiungeva il meritato pareggio al 19’ con Matteo Zambelli che si districava in area con un paio di dribbling e da due passi concludeva in rete. A questo punto l’Almè vedeva avvicinarsi la possibilità di portare a casa i tre punti e raggiungeva l’obiettivo al 38’ quando Roberto Salim piazzava in porta una palla giunta in area su punizione del solito Lorenzo Morzenti.

Alla fine vittoria sofferta ma meritata anche in virtù di qualche occasione sprecata dall’Almè che mostrava imprecisione nel momento delle conclusioni a rete. Ora i ragazzi dovranno ricaricare le pile, cosa che risulterà meno faticosa del previsto a seguito degli ottimi risultati conseguiti in campionato e nel Trofeo Cassera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.