BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non riesce a ricaricare il cellulare: rompe computer e cassa del negozio, denunciato

Denunciato un 35enne egiziano che, non riuscendo a effettuare la ricarica del cellulare, ha dato in escandescenza danneggiando il negozio di telefonia

Più informazioni su

La Volante delle Polizia di Stato di Treviglio è intervenuta in un negozio all’IperCoop di via Montegrappa per una persona che aveva danneggiato un negozio.

In particolare il personale del commissariato trevigliese ha bloccato un uomo che, dopo aver tentato invano più volte di ricaricare il proprio cellulare nel negozio di telefonia, dava in escandescenza e, dopo aver afferrato il monitor del computer in cui l’operatore stava tentando di effettuare la ricarica, lo ha strappato dal collegamento dei cavi e lo ha scagliato a terra con violenza, rompendolo.

Nonostante il panico creato alle persone presenti con tale immotivata violenta reazione, ha continuato la sua opera, riuscendo a sradicare anche il display di indicazione degli importi fissato alla cassa, per scagliare anche questo con violenza a terra danneggiandolo irrimediabilmente.

Dopo l’intervento degli agenti si è calmato ma è stato comunque accompagnato al commissariato; sottoposto a foto-segnalamento e prelievo delle impronte digitali, è stato identificato come H.M. 35enne, cittadino egiziano, residente a Treviglio, con permesso di soggiorno in scadenza.

Ha affermato di aver perso la pazienza in quanto da alcuni giorni tentava di ricaricare il suo cellulare senza però riuscirci.

È stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per il danneggiamento e segnalato all’Ufficio Immigrazione della Questura per la  propria posizione sul territorio nazionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.