BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La La Land: “Non il solito musical e film d’amore”

Sara Scurti, studentessa dell'Università di Bergamo, ci fa sognare raccontando la magia del film dell'anno: assolutamente da non perdere!

«Brindiamo ai sognatori e ai cuori che si spezzeranno»

Sara Scurti, studentessa dell’Università di Bergamo, ci fa sognare raccontando la magia del film dell’anno: assolutamente da non perdere!

Una Los Angeles da sogno – all’ombra delle luci della ribalta hollywoodiane, al suono di nostalgici locali jazz, nel silenzio di cinema vintage, nel frastuono dei clacson e dei progetti infranti – è lo scenario di una storia speciale.

In una città che riesce a respirare bagliori passati dalle note di un pianoforte, dai tramonti collinari e dalle stelle di un planetario va in scena la storia dell’amore e dell’ambizione ai tempi del compromesso.

Gli ingredienti ci sono tutti: La La Land è un film fresco ma dalle tinte anni Venti; Emma Stone  Ryan Gosling sono due protagonisti dall’autenticità travolgente; musica e testi sono infine (o anzitutto) la cornice e il colore per un piccolo capolavoro, il modo più immediato di trasmettere – senza mai stancare – il messaggio più semplice, vero e disarmante di tutti:

«Brindiamo ai sognatori e ai cuori che si spezzeranno».

Perché sì i sogni sono perfetti, la realtà purtroppo è imperfetta.

La La Land è un inno delicato alla magia di tutti quei folli che ancora credono nelle uniche cose rimaste integre in un mondo confuso e frammentario: la musica, l’arte, la passione, i sogni, l’amore, la gioia di vivere.

Non è un semplice musical. Non è il solito film d’amore. Non è soltanto quello che in molti hanno definito “Film dell’anno”. La La Land è un toccasana per chi ancora sa appassionarsi, un motivo armonico che rimane nella testa, una voglia improvvisa di danzare e di sapersi ritrovare.

La La Land è un’emozione duratura che ci ricorda quanto sia importante aggrapparci ad una stella.
Non perdetevelo!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.