BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta a Torino per continuare a volare: io la partita la vedo così…

Alessandro Mangini, classe 2000, studente del Liceo Lussana, ci presenta a modo suo il match valido per la 2^ giornata di ritorno di serie A

Probabili formazioni:

Torino (4-3-3): in porta Joe Hart; la linea di difesa a quattro sarà probabilmente formata da: De Silvestri, Rossettini, Castan e Barreca; il centrocampo sarà invece composto da Benassi, Valdifiori e Baselli; il tridente d’attacco è di grande qualità, con 27 gol realizzati totali, è composto da Belotti, secondo nella classifica marcatori di serie A (14 gol), Falque (8 gol), LjaJic (5 gol). In panchina siede il serbo, ex allenatore del Milan, Sinisa Mihajlovic.

Atalanta (3-4-1-2): in porta Berisha; la difesa tre è schierata con Masiello, in forma da Nazionale, Toloi, e il giovane Caldara; il centrocampo è rinforzato dal ritorno di Kessiè dopo l’impegno in Coppa d’Africa, viene affiancato da Conti, Freuler e Spinazzola; trequartista Kurtic; e la classica coppia d’attacco Gomez-Petagna. In panchina, a causa della squalifica del determinato Gasperini, siede il suo secondo Gritti.

L’andata, giocatasi all’Atleti Azzurri d’Italia, si è conclusa con una vittoria di 2-1 per la squadra di casa (a segno Falque su punizione, Masiello e Kessiè che batte Hart su rigore). Il Torino è comunque vincitore di 6 delle ultime 9 partite disputate fra queste due squadre.

I padroni di casa vantano una rosa di tutto rispetto, ma arrivano alla sfida reduci da una sconfitta in casa del Bologna. Di fronte l’Atalanta dei ragazzini terribili di Zingonia, una squadra giovane e determinata che con il prezioso aiuto di mister Gasperini è migliorata molto e ha scalato la classifica arrivando attualmente alla 6^ posizione.

Venerdì, nel calendario cinese, è iniziato l’anno del Gallo, i tifosi dell’Atalanta dovranno sperare che i benefici si attivino dal giorno dopo la partita, anche perché il Gallo Belotti, può essere molto pericoloso e andare a segno facilmente.

Dalla parte opposta ci sono il Papu Gomez e Andrea Petagna, una coppia affiatata che può infliggere molti danni alla difesa avversaria: Gomez con la sua agilità e tecnica, Petagna con fisicità, determinazione e abilità nel mantenere il possesso della palla, mettendo assist al bacio.

Al di là del risultato e delle aspettative europee delle due squadre, ci si aspetta e si spera in una partita spettacolare e carica di emozioni, che diverta e soddisfi tutti gli amanti del bel calcio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.