BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Minuti: il parcheggio Ats in Borgo Palazzo è un disastro, si intervenga

Lunedì in Consiglio Danilo Minuti presenterà un Ordine del giorno per chiedere al sindaco e alla giunta di farsi portavoce presso l’Ats di Bergamo e l’Asst Papa Giovanni XXIII per "un intervento affinché si trovi una soluzione condivisa a tutela dei cittadini bergamaschi".

Lunedì 31 gennaio in Consiglio Comunale Danilo Minuti, consigliere per la Lista civica Tentorio presenterà un Ordine del giorno urgente per chiedere al sindaco e alla giunta di farsi portavoce presso l’Ats (Agenzia di tutela della salute) di Bergamo e presso l’Asst (Azienda socio sanitaria territoriale) Papa Giovanni XXIII, proprietaria del parcheggio pieno di buche a servizio della sede distaccata dell’Ats in Borgo Palazzo per “un intervento affinché si trovi una soluzione condivisa a tutela dei cittadini bergamaschi”.

Lunedì sera, spiega Minuti “andrà in aula la revoca dell’Accordo di Programma sottoscritto il 16 marzo 2009 tra Comune di Bergamo, Provincia di Bergamo, Arpa, Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo, Ospedali Riuniti di Bergamo, il quale prevedeva la realizzazione della nuova sede dell’Arpa in via Borgo Palazzo nei terreni prospicienti l’ex Ospedale Psichiatrico, nonché attuale sede distaccata dell’Ats di Bergamo”.

“Tale convenzione prevedeva che la nuova sede Arpa sarebbe sorta sul terreno attualmente adibito a parcheggio della sede distaccata dell’Ats di Bergamo, con la conseguente realizzazione di una nuova area di sosta a servizio di entrambe le strutture pubbliche. Ma la revoca della delibera di ratifica dell’accordo medesimo cancellerà, tra gli altri, anche l’intervento di rifacimento e messa a norma del parcheggio a servizio della sede distaccata dell’Ats di Bergamo. Visto che le condizioni in cui versa attualmente il parcheggio sono dir poco ‘disastrose’, con enormi buche che si allagano ogni volta che piove, non è più procrastinabile la messa a norma e in sicurezza di un parcheggio frequentato giornalmente da centinaia di persone, molte delle quali utenti dei servizi della struttura sanitaria. Troppi sono i pericoli per il passaggio degli utenti e i potenziali danni alle auto di chi vi transita”.

“Perciò – conclude Minuti – presenterò un ordine del giorno urgente per chiedere al Sindaco e alla Giunta di farsi immediatamente portavoce del grave problema sopra indicato affinché si trovi una soluzione condivisa a tutela dei cittadini bergamaschi. Nell’operazione potrebbe essere inclusa anche ATB, che per conto del Comune gestisce già la sosta in molte area della città, e l’Amministrazione potrebbe investire parte degli otre 600.000 euro che introiterà ‘grazie’ agli aumenti delle tariffe previste dal nuovo Piano della Sosta”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.