BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Offre eroina a un poliziotto in borghese: arrestato giovane pusher

M.M., di origine libica, di fronte al giudice si è scusato per ciò che aveva fatto: ha patteggiato 8 mesi e 2mila euro di multa

Più informazioni su

Come ogni giorno stava passeggiando per la zona della stazione di Bergamo alla ricerca di nuovi clienti. Quando ha incrociato quell’uomo ha cercato di vendergli qualche dose dell’eroina che aveva con sé, senza rendersi conto che quello che aveva di fronte era un poliziotto in borghese.

Un 27enne di origine libica, M.M., è stato arrestato nella mattinata di martedì 24 gennaio dagli agenti della polizia ferroviaria. Poco prima il giovane si era rivolto a uno di loro, in borghese, con una domanda molto esplicita: “Vuoi della roba?”. Il poliziotto ha finto di accettare l’invito, ma appena lo spacciatore ha estratto un sacchetto con cinque grammi di eroina e un bilancino di precisione, ha estratto le manette e con l’aiuto di un collega lo ha arrestato.

M.M. è stato processato per direttissima mercoledì 25 gennaio. Di fronte al gip Gaetano Buonfrate ha ammesso le proprie responsabilità e si è scusato per ciò che faceva. Non è chiaro da quanto durasse la sua attività di spaccio nella zona della stazione di piazza Marconi.

Il giudice ha convalidato l’arresto, imponendo al pusher il divieto di dimora a Bergamo e provincia. L’imputato ha inoltre patteggiato una condanna a otto mesi e duemila euro di multa.

Il consumo di eroina è una piaga che sembrava scomparsa, ma negli ultimi anni è tornata farsi sentire, soprattutto tra i più giovani, anche a Bergamo e provincia: gli effetti, come noto, sono devastanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.