BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Operaio morto a Boltiere, la Volvo: “A disposizione degli inquirenti per fare chiarezza”

Un comunicato stampa con il quale i vertici dell'azienda hanno prima espresso il loro cordoglio e la loro vicinanza alla famiglia del giovane, e poi si sono messi a disposizione delle autorità competenti per far luce sull'infortunio che ha portato alla morte di Leonardo Scarpellini

Sula morte del giovane operaio bergamasco, Leonardo Scarpellini, 25 anni, in azienda da due anni con contratti a termine e da una settimana assunto a tempo indeterminato, si è espressa anche la Volvo Group.

Un comunicato stampa con il quale i vertici dell’azienda hanno prima espresso il loro cordoglio e la loro vicinanza alla famiglia del giovane, e poi si sono messi a disposizione delle autorità competenti per far luce sull’infortunio che ha portato alla morte di Leonardo Scarpellini, secondo le ricostruzioni ucciso dall’esplosione di una sospensione su cui stava lavorando.

“Volvo Group – si legge nel comunicato – esprime la propria vicinanza ai familiari del giovane collega tragicamente deceduto presso il nostro sito di Zingonia e sta collaborando con le autorità competenti al fine di chiarire le dinamiche di questa fatalità che ha colpito profondamente tutti noi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.