BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non si ferma all’alt, in macchina 2 etti di hashish e coltelli: arrestato 40enne

Un 40enne disoccupato è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Treviglio nella zona industriale di Ciserano: in macchina due etti di sostanza stupefacente e diversi coltelli e cutter, oltre a centinaia di euro in banconote di piccolo taglio.

In un primo momento non si è fermato all’alt dei Carabinieri che, dopo un breve inseguimento, lo hanno trovato in possesso di due etti di hashish: per questo motivo i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio giovedì 19 gennaio hanno arrestato a Zingonia in flagranza di reato un 40enne italiano disoccupato.

L’uomo è stato raggiunto dai carabinieri nell’area industriale di Ciserano, a bordo della propria auto: il suo comportamento sospetto ha indotto i militari ad approfondire la situazione e a seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di diversi pezzi di hashish, per un totale di circa due etti. Inoltre all’interno del veicolo sono stati trovati alcuni coltelli, cutter e centinaia di euro in banconote di piccolo taglio: tutti elementi sintomatici della detenzione dello stupefacente ai fini di spaccio.

Un’ulteriore perquisizione condotta nel domicilio dell’uomo, a Capriate San Gervasio, ha permesso ai carabinieri di recuperare anche un bilancino di precisione: il 40enne è stato arrestato e su disposizione del Pm posto temporaneamente agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di venerdì in Tribunale a Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.